Truffa dello specchietto sventata da un papà: due denunciati

La vittima è una donna 33enne di Quinto Vicentino. I carabinieri cercano altri truffati

I carabinieri della Stazione di Camisano Vicentino, nel pomeriggio di martedì, a conclusione della relativa attività di indagine hanno indagato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vicenza per l’ipotesi di reato di concorso in tentata truffa A.L, 47enne residente a Rubano in provincia di Padova e H.I 18enne residente a Breganze.

L’attività investigativa dei militari dell’Arma è scaturita a seguito della denuncia formalizzata nella scorse settimane da una 33enne residente a Quinto Vicentino, la quale mentre alla guida della propria autovettura stava percorrendo la tangenziale est, giunta in prossimità dello svincolo per Torri di Quartesolo veniva avvicinata da un’autovettura con a bordo due uomini. Gli occupanti, dopo averle fatto cenno di fermarsi, l’accusavano di aver danneggiato parte della carrozzeria della loro autovettura, proponendole quale forma di risarcimento immediato la consegna di trecento euro.

La giovane acconsentiva alla richiesta accompagnando i due indagati ad uno sportello bancomat per prelevare la richiesta somma, che non veniva consegnata grazie all’intervento del padre che, nel frattempo, era stato informato dalla figlia di quanto le era accaduto. Grazie alla successiva denuncia della donna presso la Stazione Carabinieri di Camisano Vicentino, partivano immediate indagini che consentivano di identificare i due truffatori.

Le indagini proseguono per verificare se i due individui si siano resi responsabili, in zona, di altre tentate truffe.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Si fingono medici e tentano di derubare un'anziana malata immobilizzata a letto

  • Cronaca

    Brucia il Centro Benessere: danni ingenti alla struttura

  • Incidenti stradali

    Ubriaco fradicio, si cappotta con la sua Audi in mezzo alla strada e danneggia tre auto

  • Cronaca

    Baby ladri tentano il furto in negozio: denunciati

I più letti della settimana

  • Pfas, i risultati delle analisi: il 64% ha alterazioni nella pressione e nei valori del sangue

  • Auto nel fossato, rischia di annegare: gravissimo

  • Uccise il pitbull annegandolo con pietra al collo: sei mesi di carcere

  • Cadaveri profanati per rubare i metalli delle bare: orrore in un capannone

  • La morte dell'acqua: Non solo Miteni, trovato Pfas di "nuova generazione"

  • Agenti aggrediti a morsi da un profugo

Torna su
VicenzaToday è in caricamento