Torri di Quartesolo, ubriaca finisce nel campo con l'auto: "Non guidavo io"

È uscita da sola dal veicolo l'americana dopo l'incidente nel cuore della notte. Sul posto Suem, vigili del fuoco e polizia. Nessun ferito, solo quel piccolo giallo sulla guida e l'alcol test positivo

I Vigili del Fuoco e Suem sono intervenuti verso le due di notte dopo essere stati chiamati per un incidente in via Paolo Borsellino a Torri di Quartesolo. Al loro arrivo hanno trovato un'auto rovesciata in mezzo al campo e una ragazza americana di 31 anni accanto al veicolo. 

La donna, probabilmente uscita di strada da sola, continuava a dire che non era lei alla guida della vettura. Frase che ha ripetuto anche alla polizia, intervenuta sul posto, dopo che le hanno fatto l'alcol test dal quale è risultato un tasso alcolico superiore ai limiti di legge. "Non ero io che guidavo, quello che era alla guida è scappato". Le forze dell'ordine stanno ora verificando la vericidità delle tesi mentre la statutitense, in forza alla Ederle, per ora se l'è cavata solo con qualche graffio. 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il coronavirus

  • Coronavirus, caso sospetto nel Vicentino: potrebbe essere il "paziente zero"

  • Il cane defeca per strada, anziano raccoglie la cacca e la spalma in faccia a un ragazzino

  • Coronavirus: sei tamponi nel Vicentino, San Bortolo sommerso dalle telefonate

  • Coronavirus, massima allerta in Veneto: «Pronti a misure drastiche»

  • COVID-19, tutti negativi i tamponi nel Vicentino: 32 i contagiati in Veneto. Sesto morto in Italia

Torna su
VicenzaToday è in caricamento