Strada Pasubio, un'altra vittima: morto Franco De Santis

L'uomo, che abitava a poca distanza dal luogo dell'incidente, il ristorante cinese, e' stato investito e poi sbalzato a terra da un'utilitaria condotta da un uomo di Schio che stava uscendo dalla citta', diretto verso l'Alto Vicentino

Un vicentino di 67 anni, Franco De Santis, residente nel capoluogo berico, e' morto per le gravissime ferite riportate in un investimento stradale avvenuto giovedì sera sulla statale Pasubio, ai confini tra i Comuni di Vicenza e Costabissara.

L'uomo, che abitava a poca distanza dal luogo dell'incidente, e' stato investito e poi sbalzato a terra da un'utilitaria condotta da un uomo di Schio che stava uscendo dalla citta', diretto verso l'Alto Vicentino. Soccorso da un'ambulanza De Santis e' stato subito trasferito nel reparto di rianimazione dell'ospedale San Bortolo dove, nonostante il prodigarsi dei medici, e' spirato all'alba di venerdì. Rilievi da parte della polizia locale di Vicenza, che sta cercando altri testimoni per ricostruire la dinamica dell'investimento. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Divorziano dopo sessant'anni di matrimonio perchè lui vuole farsi prete

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

Torna su
VicenzaToday è in caricamento