Schio, carambola contro auto in sosta: una Punto si ribalta sulla strada

Il conducente della vettura ha centrato una macchina parcheggiata. Portato in ospedale ma con ferite lievi

Dopo la curva perde il controllo dell'auto che si cappotta centrando una Renault in sosta. È successo giovedì verso le 11:15 in via della Valletta in centro a Schio. 

Il conducente dell'autovettura Fiat Punto, un 59enne di Piovene Rocchette, proveniente da piazza A. Da Schio stava andando in direzione Torrebelvicino quando, in prossimità della curva all'altezza di via Brolo del Conte, ha preso con la parte anteriore-larerale destra la parte posteriore-laterale sinistra di una Renault parcheggiata.

A causa dell'urto la Punto si è ribaltata finendo la corsa nell'opposta corsia di marcia, fortunatamente in quell'istante libera. Il conducente è uscito autonomamente dal mezzo ma successivamente è stato trasportato presso l'ospedale di Santorso per gli accertamenti del caso, ma senza riportatare conseguenze gravi. Sul posto è intervenutoa una pattuglia del consorzio polizia locale Alto Vicentino di Schio per i rilievi del caso. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Bassano, attentato con busta di polvere urticante alla Cgil

    • Cronaca

      Vicenza, la madre scippata: "Qualcuno ha cercato di entrarmi in casa"

    • Cronaca

      Pediatri anti-vaccini: 4 medici vicentini sotto indagine

    • Cronaca

      Catanzaro, truffa da 250mila euro: GdF arresta due vicentini

    I più letti della settimana

    • Vicenza, 22enne trovato morto in casa

    • Montecchio, incidente in A4: tre feriti e traffico in tilt

    • Sarcedo, 64enne cade in bicicletta e perde la vita

    • Sarego, auto carambola e si ribalta sorpassando un trattore: tre feriti gravi

    • Brendola, frontale in SP 500: tre feriti e traffico bloccato per due ore

    • Vicenza, fermato il "pirata" che ha investito l'agente: è un 43enne vicentino

    Torna su
    VicenzaToday è in caricamento