Schianto tra due auto, una si cappotta: due in ospedale

L'incidente, secondo una prima ricostruzione, sarebbe avvenuto per una mancata precedenza da parte di una delle due vetture coinvolte

Una mancata precedenza potrebbe essere la causa dell'incidente avvenuto nella mattinata di giovedì a Torrebelvicino, in via 25 luglio, proprio all'altezza del raccordo della variante Torre sulla provinciale 46. Il bilancio è di un uomo e una donna feriti, portati all'ospedale di Santorso in codice giallo.

Dalla ricostruzione dei carabinieri intervenuti sul posto, una Ford Fiesta con al volante R.G. , donna 34enne residente a Schio, è stata centrata in pieno da una Renault Scenic condotta da un uomo di 34 anni, sempre scledense. Secondo una prima ipotesi quest'ultimo non avrebbe rispettato la precedenza. 

Ad avere la peggio la Fiesta che, a causa dell'impatto, si è ribaltata in mezzo alla carreggiata. Sul posto è arrivata un'ambulanza del Suem in soccorso ai due conducenti. I rilievi sono stati raccolti dai carabinieri di Valli del Pasubio mentre la polizia locale Alto Vicentino si è occupata della viabilità, chiudendo al traffico la variante durante le operazioni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro, fatale caduta mentre sta operando su un macchinario: muore 59enne

  • Covid-19 alla Laserjet, monta la polemica

  • Tara Gabrieletto e Cristian Gallella si sono separati, l'annuncio sui social dell'ex tronista

  • Bollo auto, chi paga e chi no: tutte le informazioni sulle esenzioni

  • Covid-19, il "caso" Laserjet: "Nessun contatto da settimane con Lino"

  • Muore in circostanze misteriose, la procura dispone l'autopsia

Torna su
VicenzaToday è in caricamento