Rosà, si schianta contro una casa e carambola: 23enne in fin di vita

Gravissimo incidente, nella notte tra domenica e lunedì, nella frazione di San Pietro, a Rosà. V.M., 23 anni, ha perso il controllo della sua Toyota Yaris ed è finito contro un muro di recinzione prima e si è cappottato poi. Per estrarlo, privo di coscienza, sono intervenuti i vigili del fuoco

L'auto dopo lo schianto (foto VVFF)

E' in fin di vita un 23enne, V.M., vittima di un incidente autonomo avvenuto all'1.45 nella frazione di San Pietro a Rosà. Quando è stato estratto dalle lamiere, il giovane era privo di coscienza e, dopo un iniziale ricovero a Bassano, è stato trasportato in Rianimazione al San Borotolo, alle 4. 

Secondo una prima ricostruzione, V.M. ha perso il controllo della sua auto mentre percorreva via Domiziana, all'altezza dell'incrocio con via Pellico. La Toyota Yaris è finita con un muretto di recizione di un'abitazione e, scaraventata al centro della carreggiata, si è ribaltata. Sul posto è interventuo il Suem 118, chiamato dai residenti svegliati dal terribile botto, e, per estrarre la vittima dalle lamiere è stato necessario l'intervento di vigili del fuoco, che hanno lavorato per un'ora e mezza. Il ragazzo è stato trasportato al San Bassiano privo di coscienza e, viste le sue condizioni, alle 4 è stato disposto il suo trasferimento in rianimazione al san Bortolo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camilla non ce l'ha fatta, dopo dieci giorni di agonia la 19enne è morta

  • Spiedo, grigliata che bontà: scopri dove mangiare le migliori del vicentino

  • Malore fatale sul posto di lavoro: giovane papà di due bambini perde la vita

  • Tragedia lungo la A1, camionista muore schiacciato dal suo bisonte

  • Le Sardine invadono piazza Matteotti

  • Operaio schiacciato dal muletto: è grave

Torna su
VicenzaToday è in caricamento