Schianto nella notte: il rumeno era ubriaco, gravissima la ferita

E' stata la forte ubriachezza di Costica Puscasu, il romeno deceduto, 38 anni e residente a Lonigo, a causare l'incidente dell'altra notte, ad Alonte. Gravi le condizioni di Andrea Giacomin e soprattutto di Annalisa Ferron

E' stata l'ubriachezza a far eseguire al romeno Costica Puscasu il sorpasso che gli è stato fatale e che ha causato il ferimento grave di Andrea Giacomin e Annalisa Ferron, investiti in pieno dalla station wagon dell'uomo. Quest'ultima, 38 anni di Alonte, sta lottando tra la vita e la morte. L'INCIDENTE

Dalle analisi effettuate, Puscasu è risultato avere il tasso alcolico oltre 6 volte superiore al limite. Siete d'accordo con'l'introduzione del reato di omicidio stradale? Vota il sondaggio





 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Aggressione alla festa della Sud: "Episodio razzista, branco senza controllo"

    • Cronaca

      Monticello, il barbecue brucia 120 metri quadrati di tetto

    • Cronaca

      Santorso, tragedia in ospedale: bimba muore durante il parto

    • Cronaca

      Notte bianca a Vicenza: task force per la sicurezza

    I più letti della settimana

    • Marola, titolare d'azienda trovato impiccato dai dipendenti

    • Sovizzo, lavoratore schiacciato dal muletto: gamba fratturata

    • Castegnero, il piccolo Edoardo muore a 10 anni

    • Castelgomberto, rissa e accoltellamento: due feriti gravi

    • Vicenza, blitz al Boys: ballerine in nero

    • Monticello, il barbecue brucia 120 metri quadrati di tetto

    Torna su
    VicenzaToday è in caricamento