Auto contro albero e poi nel fossato: morta 18enne e 4 feriti

nonostante i soccorsi il personale del suem intervenuto da Cittadella e Vicenza hanno dichiarato la morte della giovane, di San Pietro in Gù

La scenta dello schianto (foto VVFF)

La notte scorsa alle 2 e 40, i vigili del fuoco sono intervenuti in via Biasiati a San Pietro in Gu per un’auto finita in un fossato dopo essere prima andata a sbattere contro un platano: una giovane 18 enne è morta, Greta Luison, e quattro feriti.

I pompieri accorsi da Cittadella hanno messo in sicurezza la Fiat Tipo, rovesciata in un fossato con più di mezzo metro d’acqua ed estratto la passeggera seduta davanti. Purtroppo nonostante i soccorsi il personale del suem intervenuto da Cittadella e Vicenza hanno dichiarato la morte della giovane del posto. Estratto anche l’autista rimasto incastrato alla guida e parzialmente in acqua che è stato preso in cura dai sanitari per essere portato in ospedale a Vicenza.

I tre passeggeri seduti dietro, due sono riusciti a venire fuori subito da soli, mentre una ragazza è stata aiutata dal personale sanitario. I tre feriti sono stati portati all’ospedale di Cittadella. I carabinieri di Piazzola sul Brenta hanno eseguito i rilievi dell’incidente. Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate questa mattina alle 7.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Previsioni meteo per la settimana, arriva l'inverno: temperature sotto zero

  • Vicenza misteriosa: le fiabe sui luoghi segreti

  • Camilla non ce l'ha fatta, dopo dieci giorni di agonia la 19enne è morta

  • Fermato al casello con coca e ero nel vano motore: arrestato 32enne

  • Malore fatale sul posto di lavoro: giovane papà di due bambini perde la vita

  • Terribile schianto fra tre auto: due conducenti feriti

Torna su
VicenzaToday è in caricamento