Camilla non ce l'ha fatta, dopo dieci giorni di agonia la 19enne è morta

La ragazza, residente a Pojana Maggiore, era rimasta vittima di un incidente stradale nel Padovano. Da subito le sue condizioni erano parse critiche

In foto: l'incidente e la vittima (foto: Facebook)

La notte del 23 novembre scorso, mentre era alla guida di un Ford Transit di proprietà della ditta "Dino's factory srl", è finita fuori strada a Montagnana (Padova). Le condizioni della conducente Camilla Maso, 19enne, erano parse subito gravi, nella mattinata di martedì, la giovane ha smesso di lottare ed è morta all'ospedale di Padova dove era stata ricoverata subito dopo l'incidente.

La giovane, residentre a Pojana Maggiore, faceva parte del gruppo scout Campiglia 1°. In molti in questi giorni si erano stretti nel dolore e nella preghiera affinchè la giovane potesse restare in vita. Martedì le speranze si sono spente definitivamente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'abete di papa Francesco, «risparmiato da Vaia, stroncato dalla mano dell'uomo»

  • Il piccolo Davide non ce l'ha fatta: è morto 5 giorni dopo l'incidente

  • Calcola il costo del bollo auto 2020: importi e cosa si rischia a non pagarlo

  • Mancano un milione di laureati: ecco le professioni più richieste

  • Tragica uscita domenicale: ciclista muore travolto da un'auto

  • Malore alla guida: 51enne muore sulla A31

Torna su
VicenzaToday è in caricamento