Montecchio Maggiore, investe un ciclista e scappa: è caccia al pirata

L'episdio ha avuto luogo venerdì sera, intorno alle 19. Il conducente della vettura, di colore chiaro, che ha sbalzato a terra un operaio ghanese è stato descritto come un giovane, di circa trent'anni, con accento vicentino

Venerdì sera, intorno alle 19, il conducente di un'utilitaria di colore chiaro, ha investito un ciclista lungo la provinciale Montorsina, a Montecchio Maggiore. Lo schianto è avvenuto all'incrocio tra via Colombo e via Ponte Guà, a terra A.E., 36 anni, ghanese, residente a Montecchio, che stava rientrando a casa dopo il lavoro, in sella alla sua bicicletta.

Subito dopo l'impatto, l'automobilista è sceso dal mezzo ma si è poi dato alla fuga. Sul posto si sono fermati alcuni passanti che hanno testimoniato la fuga del conducente. Il ciclista è stato soccorso dai sanitari del Suem 118 e trasportato all'ospedale di Arzignano dove gli sono stati riscontrati traumi guaribili in 5 giorni.

Quando è arrivata la pattuglia della polizia locale sul posto dell'automobile coinvolta nell'incidente non c'era traccia. Grazie alla ricostruzione fornita dalle auto che si sono fermate sul luogo dello scontro gli agenti sono in possesso di una parte della targa. Il conducente è stato descritto come un giovane, di circa trent'anni, con accento vicentino.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro auto-camion sulla Sp 26: muore una 52enne vicentina

  • Investita sulle strisce: 21enne in Rianimazione

  • Cade dalla finestra: gravissima una donna

  • Vicenza ha i migliori bar: 3 premiati dal Gambero Rosso

  • Scopri come igienizzare la lavatrice per avere un bucato senza batteri

  • Saccheggia alcolici al Tosano e aggredisce le guardie: arrestato 45enne

Torna su
VicenzaToday è in caricamento