Incidenti stradali mortali, -31% nel Vicentino

Il dato è emerso da uno studio statistico regionale diffuso sabato. Costantino Toniolo, consigliere dell'NCD: ""Molto c'è ancora da fare sia sul piano infrastrutturale sia su quello educativo"

L'incidente in cui perse la vita Angelo Mapelli

"In Veneto gli incidenti stradali nel primo semestre del 2014 sono diminuiti rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente: in media c'è stato un calo del 1,5% e a Vicenza e provincia addirittura del 2%. Sempre nel Vicentino i morti sono diminuiti del 31% e i feriti invece sono aumentati appena del 3,1%". Lo constata il consigliere regionale Costantino Toniolo (NCD Veneto Autonomo), studiando i dati del Serivizio statistico regionale resi noti oggi. "Vorrei sottolineare", continua Toniolo, " come il lavoro fatto in questi anni per la sicurezza stradale sia stato utile: abbiamo finanziato le leggi per migliorare la viabilità stradale nei comuni (per risolvere i noti "punti neri", ndr); inoltre da parte mia ho portato in commissione e in aula la legge finalizzata ad interventi dedicati all'educazione stradale che sono stati finanziati regolarmente". 

INCIDENTI STRADALI NEL VICENTINO

Un esempio di questi interventi è la pista per l'educazione stradale del Parco della Lobia realizzata dall'Unione dei Comuni di Costabissara, Caldogno e Isola Vicentina, ma anche i progetti portati avanti nelle scuole dal Consorzio di polizia locale Nordest Vicentino.

"Molto c'è ancora da fare", continua Toniolo, "sia sul piano infrastrutturale sia su quello educativo. Per quanto riguarda le strade dobbiamo risolvere i problemi di tutte le infrastrutture maggiormente a rischio", prosegue Toniolo: "per esempio nel Vicentino ora siamo riusciti ad ottenere progetti e finanziamenti dalla Regione per risolvere due pericolosissimi incroci: quello di Montebello sulla SR 11 e quello del Botteghino sulla strada del Costo per Thiene e Schio".

"Per quanto riguarda l'intervento preventivo sui giovani", conclude Toniolo, "è necessario dare continuità ai programmi messi in atto dai Comandi delle polizie locali assieme alle scuole al fine di educare meglio intere generazioni di utenti della strada!"

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave perdita di gpl dal distributore di carburanti: pericolo esplosione

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

  • Schianto auto-moto sotto al cavalcavia: gravissimo centauro

  • Schianto fra tre auto e un furgone: quattro feriti

Torna su
VicenzaToday è in caricamento