La bici elettrica va in corto: rogo nel negozio

Principio di incendio in una rivendita di cicli. L'intervento dei vigili del fuoco ha impedito il propagarsi delle fiamme e danni più gravi di quelli da fumo

Nella notte tra lunedì e martedì, alle ore 2, i vigili del fuoco sono intervenuti in via Verona angolo via Roma a  Torri di Quartesolo per un principio d’incendio divampato all’interno di un negozio di biciclette.  

L’allarme alla sala operativa è stato dato da una pattuglia della radiomobile dei carabinieri che, transitando per la zona, hanno notato del fumo venire fuori da una bocchetta di aereazione.  Gli operatori dei vigili del fuoco, accorsi con la squadra di prima partenza, sono entrati nel negozio dotati di autoprotettori e  in breve tempo hanno individuato l’origine del fumo, causato dal malfunzionamento del pacco batteria di  una e bike.

La bici è stata portata fuori e messa in sicurezza, mentre all’interno del negozio sono iniziate le operazioni di aereazione con i motoventilatori. Danni prevalentemente da fumo all’interno del negozio. Nessun danno all’appartamento sovrastante.  Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate dopo circa due ore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Previsioni meteo per la settimana, arriva l'inverno: temperature sotto zero

  • Camilla non ce l'ha fatta, dopo dieci giorni di agonia la 19enne è morta

  • Malore fatale sul posto di lavoro: giovane papà di due bambini perde la vita

  • Terribile schianto fra tre auto: due conducenti feriti

  • Spiedo, grigliata che bontà: scopri dove mangiare le migliori del vicentino

  • Frontale alle prime luci dell'alba: auto impatta contro una recinzione e finisce nel fosso

Torna su
VicenzaToday è in caricamento