Dall'albero nel parco giochi spunta un etto di fumo

Gli addetti alla manutenzione di un parco di Lonigo hanno notato il sacchetto contente la droga sui rami di un albero

I Carabinieri della Stazione di Barbarano Mossano, nella mattinata di ieri, a seguito della segnalazione pervenuta al 112 da parte di due dipendenti di una ditta impegnata nelle manutenzioni programmate delle aree verdi, rinvenivano nel giardino pubblico presente a Lonigo in via Pietro della Torre, occultata su di un albero, una borsa in plastica nella quale vi erano 10 involucri in cellophane, adeguatamente confezionati, contenenti complessivamente  975 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish, che venivano sottoposti a sequestro a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Le indagini sono in corso per risalire all’autore dell’occultamento e potenziali destinatari.

Potrebbe interessarti

  • Spiedo, grigliata: che bontà. Scopri le migliori del vicentino

  • Forno a microonde: i vantaggi e rischi per la salute

  • Cerchi di rimanere incinta? Il primo passo è l'alimentazione

  • I sintomi, la diagnosi, la terapia per riconoscere e affrontare l’intolleranza al lattosio

I più letti della settimana

  • Superenalotto, jackpot sfiorato: tripletta di cinque

  • Truffa della "compagnia telefonica": entrano nel telefonino e le svuotano il conto corrente

  • Dove sono gli autovelox? Te lo dice l'app del cellulare

  • Zecca, Medusa, Zanzara, Cimice, Vespa, Calabrone, Vipera: cosa fare in caso di puntura

  • Intervento miracoloso al San Bortolo: bimba di un anno salvata in extemis 

  • Muore al volante e si schianta contro la farmacia

Torna su
VicenzaToday è in caricamento