Grisignano, Salvini alla Fiera del Soco: "Spero falliscano gli albergatori che ospitano i profughi"

Selfie e tifo da stadio per il segretario del Carroccio che ha visitato alla Fiera del Soco. Salvini attacca l'Anci e avverte: "Sulla questione emigrati i Sindaci sono stati lasciati soli"

Mateo Salvini in posa con alvuni sostenitori di Grisignano

L'ufficialità dovrebbe arrivare tra lunedì e martedì ma come anticipato dal leader della Lega Matteo Salvini i sindaci vicentini del suo partito usciranno dall'Anci. Domenica mattina, il segretario del Carroccio ha visitato Fiera del Soco, con tanto di maglietta dedicata a Grisignano. Tra un autografo e un selfie, per lui un vero bagno di folla, ha annunciato: "L'Anci è un inutile carrozzone del Pd, fanno bene i Comuni vicentini ad uscirne, dovrebbero essere un esempio anche per il resto d'Italia. I Comuni sui profughi sono stati lasciati soli per fare gli interessi di chi guadagna sull'accoglienza".

Come riportato da il Giornale di Vicenza,  Salvini è arrivato alla Fiera del Soco attorno alle 9.40, per una breve visita, all'ora di pranzo infatti è ripartito alla volta di Cittadella. A Grisignano l'accoglienza è stata quella dedicata ad una celebrità. tanto che lo stesso leader della Lega ha poi sottolineato sulla sua pagina Facebook: "Mattinata all'Antica Fiera di Grisignano di Zocco. Incontrare centinaia di persone, ascoltarle, fare foto e stringere mani senza che nessuno ti offenda: questo è il bello di avere la coscienza pulita! Altro che Renzi e il suo "aereo di Stato" da 200 milioni di euro..."

Tra una foto l'altra, a fianco dei rappresentanti provinciali del Carroccio, immancabile è arrivato l'attacco  politico. Salvini ha prima anticipato la mossa dei sindaci leghisti di abbandonare l'Associazione Nazionale Comuni Italiani, che sarebbero stati lasciati soli a risolvere il problema dell'accoglienza dei profughi e poi ha lanciato la nuova campagna romana contro la legge Fornero. "I parlamentari leghisti occuperanno il ministero dell'economia contro una legge che è un oltraggio per milioni di italiani". 

Salvini ha anche attaccato il sindaco di Vicenza Variati, reo di non fare abbastanza per la sicurezza dei suoi cittadini. Immancabile la risposta a distanza del primo cittadino che ha accusato il leader della Lega di essere un populista abituato ad andare in tv. 

Potrebbe interessarti

  • Scutigera: quante ne avete in casa? Sono da non uccidere!

  • Spiedo, grigliata: che bontà. Scopri le migliori del vicentino

  • Cerchi di rimanere incinta? Il primo passo è l'alimentazione

  • I sintomi, la diagnosi, la terapia per riconoscere e affrontare l’intolleranza al lattosio

I più letti della settimana

  • Dove sono gli autovelox? Te lo dice l'app del cellulare

  • Zecca, Medusa, Zanzara, Cimice, Vespa, Calabrone, Vipera: cosa fare in caso di puntura

  • Intervento miracoloso al San Bortolo: bimba di un anno salvata in extemis 

  • Superenalotto, jackpot sfiorato: tripletta di cinque

  • Muore al volante e si schianta contro la farmacia

  • Travolto sulle strisce pedonali: muore anziano

Torna su
VicenzaToday è in caricamento