Grisignano, Mario Balotelli ai 200 all'ora in autostrada

La polstrada avrebbe fermato il giocatore alla stazione di servizio di Limenella, tra Padova Ovest e Grisignano

Balotelli "paparazzato" alla stazione di Selvazzano Dentro

Ennesima incursione veneta per Mario Balotelli, il calciatore, attualmente al Nizza, più noto per le sue avventure fuori dal campo che per le prodezze sportive.

L'attaccante sarebbe stato fermato dalla postrada vicentina al distributore di Limenella dopo che gli agenti lo avevano visto sfrecciare ai 200 all'ora tra Padova Ovest e Grisignano e inseguito. Per lui, con la famigerata Ferrari gialla e il fratello in Lamborghini sarebbe scattata una multa salata e la decurazione di 5 punti dalla patente. Il giocatore ha però smentito di essere andato a quella velocità in un video da lui stesso registrato e pubblicato sui social network: "È stato un semplice controllo e chi mi ha segnalato forse era geloso della mia macchina, l'Italia non cambia mai"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Nello stesso pomeriggio era stato "paparazzato" a torso nudo, mentre faceva rifornimento a Selvazzano dentro. La serata dei fratelli Balotelli è proseguita al ristorante Al Mulino di Grumolo delle Abbadesse. Nessuna notizia, al momento, su come sia proseguita la serata  e sui motivi della gita in terra veneta. 

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcola il costo del bollo auto 2020: importi e cosa si rischia a non pagarlo

  • Il piccolo Davide non ce l'ha fatta: è morto 5 giorni dopo l'incidente

  • L'abete di papa Francesco, «risparmiato da Vaia, stroncato dalla mano dell'uomo»

  • Mancano un milione di laureati: ecco le professioni più richieste

  • Malore alla guida: 51enne muore sulla A31

  • Boscaiolo schiacciato dai rami dell'albero abbattuto

Torna su
VicenzaToday è in caricamento