Spende al gioco i soldi evasi dalle tasse: "giocatore incorente" scovato dai finanzieri

L'uomo, un 34enne, secondo la ricostruzione delle fiamme gialle avrebbe speso 300.000 euro on line nell’arco di poco più di un triennio, dichiarano però redditi modesti

Giocava on line con i soldi evasi dalle tasse, dichiarando modesti redditi a fronte di importanti ricariche dei conti di gioco, pari a oltre 300mila euro nell’arco di poco più di un triennio.È quello che emerso dai controlli fiscali della guardia di finanza di Vicenza nei confronti di C.C., 34enne di Roana, e della società in nome collettivo della quale è amministratore, un’azienda di Asiago operante nel settore della ristorazione.

L’attività ispettiva, condotta dai finanzieri della tenenza di Asiago, era stata avviata dai militari interrogando massivamente le banche dati dell’anagrafe tributaria e dei conti di gioco on-line, ossia gli elenchi delle persone intestatarie di un conto per il gioco e le scommesse, evidenziano i cosidetti giocatori incoerenti per anomalie tra i redditi dichiarati e le ricariche effettuate per giocare. Tra i tanti intestatari di “conti giochi” on-line, C.C. è emerso proprio in virtù della importante differenza tra le disponibilità finanziarie impiegate nelle scommesse e quelle disponibili, ben inferiori, per come risultanti dalle dichiarazioni dei redditi.

La ricostruzione delle movimentazioni connesse alle scommesse permetteva di constatare come il “giocatore incoerente” prelevasse il denaro dalle casse della ditta. della quale è amministratore per far fronte alle ricariche incriminate. Il controllo amministrativo effettuato nei confronti della società, che contabilmente mostrava un valore di cassa attivo, faceva, invece, emergere come la stessa fosse, in realtà, in sofferenza, situazione che permetteva di ricondurre larga parte delle somme impiegate in ricariche dei conti di gioco a ricavi sottratti a imposizione fiscale, quantificati in circa 250.000 euro.

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Caricamento in corso...
Caricamento dello spot...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il grande freddo,13 gennaio 1985 iniziò la nevicata del secolo

  • Schianto tra auto e furgoncino all'ora di pranzo: conducente incastrato tra le lamiere

  • Grande fratello vip, doccia "bollente" per l'ex Madre natura ma lei pensa solo a Fede

  • Infarto al miocardio: come riconoscerlo

  • Grande fratello vip, frasi sessiste contro Paola Di Benedetto: squalificato Salvo Veneziano

  • L'influenza è arrivata, tantissimi casi nel vicentino. Come prevenirla

Torna su
VicenzaToday è in caricamento