Gallio, termocoperta in fiamme: salvato in extremis

I vigili del fuoco sono intervenuti domenica mattina in via Zebo. Distrutte due stanze dell'abitazione a due piani

Decisamente un risveglio shock quello di un 65enne di Gallio, che è scampato all'incedio della sua camera da letto.

Intorno alle 8.15, i vigili del fuoco sono intervenuti in via Zebo: il rogo era stato probabilmente innescato da una termocoperta. La squadra dei pompieri di Asiago accorsi con due automezzi hanno spento l’incendio, evitando l’estensione delle fiamme all’intero alloggio, che si sviluppa su due livelli.  

Inagibili fino ai lavori di ripristino la camera e il bagno del piano superiore. Le operazioni di messa in sicurezza della casa sono terminate dopo circa due ore.

Potrebbe interessarti

  • Spiedo, grigliata: che bontà. Scopri le migliori del vicentino

  • Forno a microonde: i vantaggi e rischi per la salute

  • Cerchi di rimanere incinta? Il primo passo è l'alimentazione

  • I sintomi, la diagnosi, la terapia per riconoscere e affrontare l’intolleranza al lattosio

I più letti della settimana

  • Superenalotto, jackpot sfiorato: tripletta di cinque

  • Truffa della "compagnia telefonica": entrano nel telefonino e le svuotano il conto corrente

  • Dove sono gli autovelox? Te lo dice l'app del cellulare

  • Zecca, Medusa, Zanzara, Cimice, Vespa, Calabrone, Vipera: cosa fare in caso di puntura

  • Intervento miracoloso al San Bortolo: bimba di un anno salvata in extemis 

  • Muore al volante e si schianta contro la farmacia

Torna su
VicenzaToday è in caricamento