Gallio, scivola e precipita per 50 metri: morto 67enne

Tragedia martedì pomeriggio sull'Altopiano. Roberto Schivo era partito dal paese per dirigersi a casa ma non vi è mai arrivato

Attorno alle 15.30 il Soccorso alpino di Asiago è stato allertato su richiesta dei carabinieri, a seguito della segnalazione dei familiari di un uomo, preoccupati perché non avevano più sue notizie da ieri sera, dopo che dall'abitato di Gallio era partito a piedi diretto alla propria abitazione.

I soccorritori, assieme alla Polizia municipale, hanno quindi avviato la ricerca lungo il tragitto indicato, finché non hanno individuato il corpo senza vita di Roberto Schivo, 67 anni, di Gallio. L'uomo era ruzzolato per una cinquantina di metri, finendo in un prato nascosto da un cespuglio di rovi. Constatato il decesso, dopo aver ottenuto dalla magistratura il nulla osta per la rimozione, la salma è stata ricomposta e trasportata fino alla strada per essere affidata al carro funebre. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore dopo il lavoro: muore barista 46enne

  • Il grande freddo,13 gennaio 1985 iniziò la nevicata del secolo

  • Schianto tra auto e furgoncino all'ora di pranzo: conducente incastrato tra le lamiere

  • Infarto al miocardio: come riconoscerlo

  • Grande fratello vip, doccia "bollente" per l'ex Madre natura ma lei pensa solo a Fede

  • L'influenza è arrivata, tantissimi casi nel vicentino. Come prevenirla

Torna su
VicenzaToday è in caricamento