Ruba vestiti nel negozio: arrestato dai carabinieri

In manette un 30enne fermato dalla vigilanza all'uscita da "Zara" al Palladio dopo aver fatto scattare l'allarme anti taccheggio

Il negozio Zara al Palladio (foto Google Maps)

È scattato l'allarme ed è stato bloccato dalla sicurezza all'uscita del negozio. Nel tardo pomeriggio di ieri i carabinieri, intervenuti da Zara al Centro Commerciale Palladio, hanno arrestato in in flagranza per furto aggravato, D.C. 30enne residente a Montecchio Maggiore, di fatto senza fissa dimora. L'episodio è accaduto verso le 17:30. 

Al loro arrivo i militari dell’Arma hanno proceduto alla perquisizione del giovane,  rinvenendo alcuni capi di abbigliamento, del valore quantificato di circa 160 euro, oltre ad un tronchese utilizzato per rimuovere le placche antitaccheggio.

Il responsabile, accompagnato presso la sede del Comando Provinciale, al termine delle formalità di rito è stato dichiarato in arresto e trattenuto presso la camera di sicurezza della tenenza carabinieri di Dueville, in attesa dell’udienza di convalida prevista per la giornata di oggi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Allerta meteo, occhi puntati sul Bacchiglione: piena prevista per mezzanotte

  • Pasticcerie d'Italia 2020: scopri le migliori del vicentino

  • Contributi fino a 1000 euro per trasformare l'auto in Gpl o metano

  • Fatture false con una società "cartiera": sequestrati 680mila euro a una SpA

  • Pedone investito post tamponamento tra auto: strada chiusa, pesanti disagi sul traffico

  • Obbligo di pneumatici invernali o catene: le strade del vicentino e l'importo delle multe

Torna su
VicenzaToday è in caricamento