Alonte, rubano 11 tonnellate di rame mentre il titolare è in vacanza

Il furto è stato denunciato questa mattina dai dirigenti della Alfa Laval Italia con sede ad Alonte. Sono state rubate cento bobine di rame, per un valore di 94 mila euro

Un furto di cento bobine di rame, per un valore di 94 mila euro, è andato a segno mentre i proprietari della ditta erano in vacanza. I ladri hanno potuto agire così con tutta calma, utilizzando mezzi pesanti per trasportare, in più "viaggi", il pesante bottino. Il colpo ha avuto come obiettivo la ditta "Alfa Laval Italia" di Alonte, nel Basso Vicentino. Lo stabilimento di Alonte si occupa di produzione di scambiatori di calore per la refrigerazione e condizionamento.

Il peso complessivo del materiale sottratto da ignoti equivale a 11 tonnellate, fortunatamente almeno il parte il materiale era coperto da assicurazione. Il colpo è stato scoperto questa mattina dal responsabile generale della ditta, che ha presentato denuncia ai carabinieri di Lonigo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Recoaro, strage di cani: sospetti sui cacciatori

    • Cronaca

      Tezze sul Brenta, gli esplode il fucile in mano: aveva un arsenale abusivo in casa

    • Cronaca

      Quinto Vicentino, addio a Sasha: aveva lottato contro la malattia

    • Cronaca

      Dueville, ubriachi al volante nel weekend: due al limite del coma etilico

    I più letti della settimana

    • Vicenza, tragico gesto: una persona si toglie la vita sotto il treno

    • Vicenza, 22enne trovato morto in casa

    • Montecchio, incidente in A4: tre feriti e traffico in tilt

    • Vicenza, investita da un'auto: signora 48enne perde la vita

    • Sarcedo, 64enne cade in bicicletta e perde la vita

    • Brendola, frontale in SP 500: tre feriti e traffico bloccato per due ore

    Torna su
    VicenzaToday è in caricamento