Alonte, rubano 11 tonnellate di rame mentre il titolare è in vacanza

Il furto è stato denunciato questa mattina dai dirigenti della Alfa Laval Italia con sede ad Alonte. Sono state rubate cento bobine di rame, per un valore di 94 mila euro

Un furto di cento bobine di rame, per un valore di 94 mila euro, è andato a segno mentre i proprietari della ditta erano in vacanza. I ladri hanno potuto agire così con tutta calma, utilizzando mezzi pesanti per trasportare, in più "viaggi", il pesante bottino. Il colpo ha avuto come obiettivo la ditta "Alfa Laval Italia" di Alonte, nel Basso Vicentino. Lo stabilimento di Alonte si occupa di produzione di scambiatori di calore per la refrigerazione e condizionamento.

Il peso complessivo del materiale sottratto da ignoti equivale a 11 tonnellate, fortunatamente almeno il parte il materiale era coperto da assicurazione. Il colpo è stato scoperto questa mattina dal responsabile generale della ditta, che ha presentato denuncia ai carabinieri di Lonigo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Conco, ciclista ucciso: preso il pirata della strada

    • Sport

      Vicenza Calcio Assemblea soci Vi.Fin.: aggiornamenti

    • Incidenti stradali

      Rosà, auto precipita dal cavalcavia: grave 62enne

    • Cronaca

      Lavoro, Cgil: "Vicenza da record per morti e incidenti"

    I più letti della settimana

    • Rosà, auto precipita dal cavalcavia: grave 62enne

    • Conco, ciclista ucciso: preso il pirata della strada

    • Torri di Quartesolo, centauro esce di strada: è in rianimazione

    • Sossano, frontale tra due auto: ferita una 50enne

    • Vicenza, 15enne si lancia dal quinto piano: "L'ho vista cadere nel vuoto"

    • Maltempo nel vicentino: alberi caduti e macchine danneggiate

    Torna su
    VicenzaToday è in caricamento