Ruba l'auto alla morosa, gira senza patente e gli trovano una pianta di maria

L'episodio è avvenuto l'altro giorno a Brendola. Nei guai un 45enne di Val Liona

Nella tarda serata del 15 giugno, i Carabinieri di Brendola, hanno denunciato presso la Procura della Repubblica di Vicenza G.S., 45enne residente a Val Liona, per furto di autovettura, oltraggio a pubblico ufficiale e produzione di sostanze stupefacenti.

Raffica di reati

Questi, nonostante la patente revocata, veniva notato da un Carabiniere libero dal servizio mentre transitava a bordo di un’autovettura per le vie del centro di Brendola. Ulteriori accertamenti hanno permesso di appurare che il mezzo, intestato alla fidanzata, le era stato sottratto poco prima contro la sua volontà. Veniva allora immediatamente allertata la pattuglia dei Carabinieri di Brendola che fermava il denunciato presso un bar del paese.

I militari, visto il comportamento del soggetto, decidevano di perquisire la sua abitazione, dove rinvenivano una pianta di canapa indiana e 2,6 grammi di  marijuana. C.S. veniva inoltre denunciato anche per Oltraggio a Pubblico Ufficiale per le frasi ingiuriose rivolte ai militari operanti durante il controllo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il coronavirus

  • Coronavirus, caso sospetto nel Vicentino: potrebbe essere il "paziente zero"

  • Il cane defeca per strada, anziano raccoglie la cacca e la spalma in faccia a un ragazzino

  • Coronavirus: sei tamponi nel Vicentino, San Bortolo sommerso dalle telefonate

  • Coronavirus, massima allerta in Veneto: «Pronti a misure drastiche»

  • COVID-19, tutti negativi i tamponi nel Vicentino: 32 i contagiati in Veneto. Sesto morto in Italia

Torna su
VicenzaToday è in caricamento