Cade da 10 metri mentre cerca di rubare: lo trovano gli operai

Un cittadino di origini straniere ha tentato di entrare alla Sipeg, in via Molino a Pedemonte, ma è caduto da una massicciata. E' stato soccorso alle 7 di giovedì mattina con fratture gravi agli arti

La Sipeg di Pedemonte

Ha fatto un volo di dieci metri mentre cercava di intrufolarsi in una cava ed è stato trovato dagli operai la mattina dopo, giovedì alle 7. L'uomo, un 40enne di origini straniere, aveva provato, nella notte ad entrare alla Sipeg di via Molino a Pedemonte, ditta che fornisce sabbia, ghiaia e pietrisco.

Non è chiaro cosa volesse rubare, fatto sta che, secondo la prima ricostruzione dei sanitari del Suem 118 intervenuti sul posto per soccorerlo, è caduto da una massicciata procurandosi fratture gravi agli arti ed è stato portato al San Bortolo, dove verrà probabilmente interrogato dagli inquirenti. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    «Entrato in ospedale in piedi, uscito semi-paralizzato»

  • Cronaca

    Omicidio Pretto: «Una palude preoccupante»

  • Cronaca

    Pedemontana: blitz della Forestale in Vallugana

  • Cronaca

    Nuova tragedia sul "ponte dei suicidi"

I più letti della settimana

  • Auto piomba nella pasticceria, tragedia sfiorata

  • Malore fatale alla guida: muore un 50enne

  • Adottato da una coppia vicentina il neonato abbandonato a Rosolina

  • Ultraleggero precipita e si schianta contro una casa, due morti

  • Roby Baggio in tribunale contro gli animalisti

  • Maltempo: cantine e strade allagate nel Vicentino

Torna su
VicenzaToday è in caricamento