Cade da 10 metri mentre cerca di rubare: lo trovano gli operai

Un cittadino di origini straniere ha tentato di entrare alla Sipeg, in via Molino a Pedemonte, ma è caduto da una massicciata. E' stato soccorso alle 7 di giovedì mattina con fratture gravi agli arti

La Sipeg di Pedemonte

Ha fatto un volo di dieci metri mentre cercava di intrufolarsi in una cava ed è stato trovato dagli operai la mattina dopo, giovedì alle 7. L'uomo, un 40enne di origini straniere, aveva provato, nella notte ad entrare alla Sipeg di via Molino a Pedemonte, ditta che fornisce sabbia, ghiaia e pietrisco.

Non è chiaro cosa volesse rubare, fatto sta che, secondo la prima ricostruzione dei sanitari del Suem 118 intervenuti sul posto per soccorerlo, è caduto da una massicciata procurandosi fratture gravi agli arti ed è stato portato al San Bortolo, dove verrà probabilmente interrogato dagli inquirenti. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Divorziano dopo sessant'anni di matrimonio perchè lui vuole farsi prete

  • Ritrovata la bambina di 11 anni scomparsa sulle colline

Torna su
VicenzaToday è in caricamento