Ladri dimenticano il telefonino durante il furto in abitazione: rintracciati e denunciati

Grazie alle indagini condotte dai carabinieri due persone sono state indagate per furto aggravato in concorso e favoreggiamento personale riconosciuti quali autori del colpo messo a segno nel giugno scorso a Grisignano di Zocco

Nel giugno scorso avevano messo a segno un furto in un'abitazione a Grisignano di Zocco dove avevano sottratto 3.500 euro in contati e vari oggetti in oro. Una "leggerezza" commessa dai ladri ha però permesso ai carabinieri di rintracciarli. I due avevano infatti lasciato nell'abitazione un telefono cellulare la cui utenza è risultata intestata ad uno degli indagati.

Ulteriori indizi hanno poi portato alla denuncia per furto aggravato in concorso e favoreggiamento personale di M.D. 47enne in Italia senza fissa dimora e A.C, 44enne residente a Solesino (Padova), entrambi di nazionalità rumena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore dopo il lavoro: muore barista 46enne

  • La Putana, storia del dolce tipico vicentino

  • Papà di due bimbi muore all'età di 42 anni, dolore e rabbia sui social: "Ciao Japo"

  • Frontale tra due auto, tre feriti: gravissimo un anziano 

  • Grande fratello vip, le confessioni di Paola Di Benedetto sul fidanzato Federico Rossi

  • Centro massaggi a luci rosse: blitz della GdF

Torna su
VicenzaToday è in caricamento