Fugge alla polizia in mezzo al traffico dopo aver rubato le merendine

La volante ha fermato un 33enne serbo senza fissa dimora e con il divieto di alloggio nella provincia di Vicenza. L'uomo aveva appena fatto un "colpo" in una ditta scassinando i distributori automatici di cibo e bevande

Ha rischiato di finire sotto una macchina o di essere travolto da un treno e si è preso una denuncia per furto aggravato e possesso di arnesi da scasso. Il tutto per delle merendine e dei succhi di frutta. Martedì mattina Milos Markovic, cittadino serbo 33enne senza fissa dimora, ha pensato di procurarsi cibo e bevande saltando la recenzione della ditta "Lld light" di via dell'Edilizia 100. Dopo aver scassinato la porta d'accesso, di prima mattina, è entrato nell'azienda e si è diretto verso l'area dove sono posizionati i distributori automatici, forzandoli e riempindo uno zainetto con la "refurtiva". Prima di andarsene ha anche svuotato il serbatorio delle monetine, ragranellando una ottantina di euro.

Nel frattempo, visto che era scattato l'allarme, la sicurezza ha avvisato la polizia che ha subito individuato Markovic il quale, appena visti gli agenti, ha iniziato una fuga rocambolesca a piedi tra il traffico della mattina e oltreppasando i binari della ferrovia. Gli operatori lo hanno fermato e arrestato vicino alla Fiera, in via dell'Oreficeria. La successiva perquisizione ha permesso agli uomini delle volanti di recuperare il magro bottino, composto dagli spiccioli, da due bottiglie di succo di frutta e da 3 snack, e di trovare gli arnesi dello scasso, tra cui un piede di porco e un seghetto. 

L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, era già stato colpito da  un divieto di dimora nel Vicentino e, dopo il processo per direttissima avvenuto mercoledì, è stato scarcerato in attesa del processo previsto per il 17 luglio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camilla non ce l'ha fatta, dopo dieci giorni di agonia la 19enne è morta

  • Spiedo, grigliata che bontà: scopri dove mangiare le migliori del vicentino

  • Malore fatale sul posto di lavoro: giovane papà di due bambini perde la vita

  • Tragedia lungo la A1, camionista muore schiacciato dal suo bisonte

  • Le Sardine invadono piazza Matteotti

  • Operaio schiacciato dal muletto: è grave

Torna su
VicenzaToday è in caricamento