Fuga di gas dal serbatoio interrato: bruciati 500 litri

I pompieri hanno dovuto bruciare in torcia il gpl contenuti nel deposito. Le operazioni sono terminate a tarda notte

Sabato sera, alle ore 21, i vigili del fuoco sono intervenuti in via Bruni a Durlo di Crespadoro per una perdita di gas GPL da un serbatoio interrato da 1000 litri a servizio di un’abitazione.

I pompieri accorsi da Arzignano hanno individuato la perdita da un manometro, non potendo intercettare la fuoriuscita è stato di bruciare il gas, facendo intervenire il nucleo NBCR (nucleare biologico chimico radiologico) di Mestre.

IL VIDEO

Predisposta una conduttura ausiliaria i circa 500 litri di gas presenti nel serbatoio sono stati fatti bruciare in torcia. Le operazioni dei vigili del fuoco di ripristino delle condizioni di sicurezza del luogo sono terminate dopo circa sei ore.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro auto-camion sulla Sp 26: muore una 52enne vicentina

  • Cade dalla finestra: gravissima una donna

  • Vicenza ha i migliori bar: 3 premiati dal Gambero Rosso

  • Saccheggia alcolici al Tosano e aggredisce le guardie: arrestato 45enne

  • Grave infortunio sul lavoro: in fin di vita 78enne schiacciato dal trattore

  • Nubifragio-lampo nel Vicentino: strade e cantine allagate

Torna su
VicenzaToday è in caricamento