Fuga di gas dal serbatoio interrato: bruciati 500 litri

I pompieri hanno dovuto bruciare in torcia il gpl contenuti nel deposito. Le operazioni sono terminate a tarda notte

Sabato sera, alle ore 21, i vigili del fuoco sono intervenuti in via Bruni a Durlo di Crespadoro per una perdita di gas GPL da un serbatoio interrato da 1000 litri a servizio di un’abitazione.

I pompieri accorsi da Arzignano hanno individuato la perdita da un manometro, non potendo intercettare la fuoriuscita è stato di bruciare il gas, facendo intervenire il nucleo NBCR (nucleare biologico chimico radiologico) di Mestre.

IL VIDEO

Predisposta una conduttura ausiliaria i circa 500 litri di gas presenti nel serbatoio sono stati fatti bruciare in torcia. Le operazioni dei vigili del fuoco di ripristino delle condizioni di sicurezza del luogo sono terminate dopo circa sei ore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal 1 giugno l'obbligo di mascherina all'aperto non c'è più

  • Riapertura di asilo, materne, centri estivi e le novità per la scuola a settembre

  • Bonus casa 110%: tutte le informazioni per ristrutturare a costo zero

  • Operaio schiacciato da lastra metallica, inutile la corsa al pronto soccorso: muore 22enne

  • Operazione "gomme da arresto": 5 indagati per frode, sequestrati beni per 11 milioni

  • Coronavirus, stop mascherine all'aperto: nuova ordinanza di Zaia

Torna su
VicenzaToday è in caricamento