Sarego, ciclista ucciso: si stringe il cerchio attorno al pirata

Ancora senza volto l'investitore di Francesco Fortunato, travolto da un'auto venerdì scorso. I carabinieri stanno visionando le telecamere che dovrebbero aver ripreso il pirata della strada

Ancora senza volto il pirata della strada che lo scorso venerdì ha investito Francesco Fortunato, ciclista 53enne di Lonigo che è stato sbalzato in fossato perdendo la vita. La vittima è stata ritrovata dopo circa tre ore lungo la Provinciale 500 ma dell'investitore, fuggito senza prestare soccorso, non c'è  nessuna traccia. 

"Possiamo identificarlo in giornata oppure tra qualche giorno, per adesso le indagini sono ancora in corso" 

ha dichiarato oggi il comando dei carabinieri di Vicenza. La pista principale che le forze dell'ordine stanno seguendo è quella della visione delle immagini di una telecamera privata che, a quanto sembra, ha registrato una Fiat Grande Punto di colore grigio colpire la bicicletta verso le 22. Le indagini sono ancora in corso e, oltre all'invito al pirata da parte degli inquirenti a costituirsi, la procura ha avviato un'inchiesta per omicidio stradale e omissione di soccorso 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Esce per un'escursione, trovato morto

  • Cronaca

    Malore in ferrata, salvato con l'elicottero

  • Cronaca

    Anche a Vicenza i manifesti per il centenario dei fasci

  • Cronaca

    Il grido delle mamme No Pfas: «Questa è cronaca, noi vogliamo un futuro!»

I più letti della settimana

  • Ora legale nel 2019: quando spostare le lancette

  • Crisi Diesel: l'amministratore delegato lascia l'incarico

  • Tragedia sul lavoro: operaio trovato morto dal collega

  • Addio, amico Gianni

  • Si schianta contro un albero: pensionato gravissimo

  • Morto in moto in Algeria il papà del ministro Erika Stefani

Torna su
VicenzaToday è in caricamento