Foza, blocca la ex e la insegue con il coltello: arrestato

Dopo aver fermato con l'auto la donna, un 45enne è passato alle minacce costringendo alla fuga la ex moglie. Scongiurato il peggio grazie all'intervento dei famigliari della signora e dei carabinieri

Nella tarda serata di ieri, a Foza, i carabinieri della stazione di Asiago, hanno arrestato in flagranza, per i reati di atti persecutori e violenza privata, F.C. classe ’72 di Asiago, separato, operaio. L'episodio è accaduto in via Roma alle 21.30. L'uomo, dopo aver bloccato con la propria autovettura il veicolo della ex consorte , ha innescato con lei un’accesa discussione riguardante la loro situazione familiare.

Il diverbio è sfociato presto in minacce  con un coltello che l’uomo ha rivolto verso la donna, costringendola alla fuga. La signora ha trovato rifugio presso l’abitazione di alcuni familiari proprio in Via Roma. Questi ultimi hanno allertato il 112, e disarmato l’uomo, che si è allontanato a piedi, venendo poco dopo bloccato dai militari. Il 45enne è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della compagnia di Thiene, in attesa del rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

  • Atletica in lutto: Alen non ce l'ha fatta, giovane promessa muore a 18 anni

  • Violento schianto auto-moto in provincia: centauro in gravi condizioni

Torna su
VicenzaToday è in caricamento