Auto saccheggiate, senza tetto e tossici in zona Parco Querini

Non solo Campo Marzo: anche uno dei parchi monumentali più belli d'Italia sembra essere travolto dal degrado

Ennesima segnalazione da parte di un lettore della situazione di degrado in cui versa la zona nei pressi di Parco Querini. La notte scorsa sono stati rotti a scopo di furto i finestrini di almeno otto auto: magro, ovviamente, il bottino, ma salato il costo per la riparazione dei danni. Non è la prima volta che in quella zona del centro storico avvengono episodi simili. 

Inoltre, nelle vie limitrofe al parco monumentale, vicino alla chiesa di Araceli, trovano rifugi di fortuna sbandati e senza tetto, e sono state documentate con foto e filmati quotidiane scene di spaccio e di consumo di droga

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplode ordigno bellico: un ferito grave

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Trovata morta in casa, Fabiola stroncata da un'intossicazione acuta

  • Strage di Kitzbühel, tra le vittime il portiere Florian Janny: mondo dell'hockey sotto shock

  • "Ciao Antonio", il liceo Fogazzaro piange l'amato prof. Busolo Cerin

  • Malore andando a funghi: muore a 57 anni

Torna su
VicenzaToday è in caricamento