Arcugnano, maltratta il nonno e ha due fucili illegali: arrestato

I carabinieri si sono recati a casa di un giovane di 24 anni con l'ordine di allontanamento dall'anziano e hanno trovato le armi

Una doppietta da 12 centimetri con matricola abrasa e un flobert calibro 9 detenuto senza autorizzazione: il primo nascosto sotto al letto, il secondo in un armadio di una stanza attigua. È quanto hanno trovato i carabinieri a casa di A.P. , operaio 24enne residente a Fimon di Arcugnano con i nonni.

I militari dell'Arma mercoledì si erano recati  a casa del giovane in seguito a un ordine di alontanamento famigliare emesso dal tribunale di Vicenza. Il 24enne da anni maltrattava sia fisicamente che verbalmente il nonno ottantenne che, stanco delle violenze, aveva denunciato il nipote.

I carabinieri, entrati a casa, si sono insospettiti alla vista di qualche cartuccia sulla scrivania e dopo una rapida perquisizione hanno scoperto le armi illegali. Il giovane è stato messo ai domiciliari e denunciato per possesso di armi illegali. 

Potrebbe interessarti

  • Scutigera: quante ne avete in casa? Sono da non uccidere!

  • Cerchi di rimanere incinta? Il primo passo è l'alimentazione

  • La sabbia è difficile da eliminare: ecco tutti i trucchi per liberarsene

  • Sembra banale ma lavarsi le mani è fondamentale: ecco come farlo

I più letti della settimana

  • Dove sono gli autovelox? Te lo dice l'app del cellulare

  • Intervento miracoloso al San Bortolo: bimba di un anno salvata in extemis 

  • Giovane tenta il suicidio dandosi fuoco nell'auto: il gesto estremo di una 26enne

  • Schianto auto-moto: muore 43enne, grave la fidanzata

  • Cade da un albero e batte la testa: 44enne in rianimazione

  • Zecca, Medusa, Zanzara, Cimice, Vespa, Calabrone, Vipera: cosa fare in caso di puntura

Torna su
VicenzaToday è in caricamento