"Fatto" di coca e con taser in auto: 33enne semina il panico in A4

Folle corsa in autostrada di un bresciano alla guida di un'Audi A5. L'uomo, dopo un breve inseguimento, è stato fermato dalla polstrada. Per lui è scattata una denuncia oltre al ritiro del mezzo e della patente

Un'auto della stradale (foto da Facebook)

Paura in A4 tra i caselli di Vicenza Est e Grisignano in direzione Venezia per la guida folle di un 33 bresciano di Chiari che alla guida della sua Audi A5 viaggiava zigzagando tra le corsie dell'autostrada andando più volte contro il guardrail.

L'episodio, successo nei giorni scorsi, ha richiesto l'intervento della polizia stradale di Schio che, a seguito delle segnalazioni di molti automobilisti è intervenuta bloccando l'uomo alla guida dopo un breve inseguimento. Il conducente, che è apparso in uno chiaro stato di alterazione, è stato portato al San Bortolo dove è risultato positivo al test sull'assunzione di cocaina. Inoltre gli agenti hanno trovato all'interno della sua auto un taser detenuto illegalmente. 

Per l'uomo è scattato il ritiro della patente e il sequestro dell'auto oltre a varie denuncie compreso quella per detenzione di oggetti atti a offendere. È già il secondo episodio, dopo quello della Valdastico Sud di pochi giorni far, di guida spericolata che per fortuna non ha visto coinvolte altre persone. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il virus cinese

  • Il cane defeca per strada, anziano raccoglie la cacca e la spalma in faccia a un ragazzino

  • Coronavirus, massima allerta in Veneto: «Pronti a misure drastiche»

  • Dimentica l'auto accesa al parcheggio per un’ora e va a lavorare: arrivano i carabinieri

  • Schianto semi frontale tra auto: sei feriti, paura per due bimbi piccoli a bordo

  • Tir rimane incastrato in una stradina di paese: autista straniero tradito dal gps

Torna su
VicenzaToday è in caricamento