Fara, marito e moglie senza assicurazione: "Non abbiamo soldi"

Fermati dalla polizia locale lunedì pomeriggio, prima la moglie poi il marito, giunto in soccorso, avevano entrambi il tagliando scaduto da tempo e falsificato: maximulta

Immagine di archivio

Fermati, prima l'una poi l'altro, entrambi con l'assicurazione auto scaduta e falsificata. A poco è valsa la scusa dei coniugi, "non abbiamo soldi": la polizia locale non ha potuto far altro che stilare due maxi multe e denunciare i finti tagliandi. 

SEMPRE PIU' SENZA ASSICURAZIONE

L'episodio è avvenuto lunedì pomeriggio, alle 16.30, a Fara Vicentino. Una pattuglia della polizia locale nordest vicentino intimava l'alt ad una donna alla guida di una Y10. Nel corso del controllo veniva verificato che il contrassegno assicurativo era falso e che l'autovettura era scoperta da polizza assicurativa fin dall'anno 2010. Multa da 848 euro e sequestro del veicolo.

Nel momento in cui l'autovettura sequestrata veniva caricata sul carro attrezzi, la donna veniva raggiunta dal marito, giunto a bordo di altra auto. Insospettiti dal fatto che il marito avesse parcheggiato l'auto a circa 200 metri di distanza, gli agenti procedevano al controllo anche della Ford Fiesta in suo possesso, riscontrando che anche quella aveva un contrassegno assicurativo falso, poichè l'assicurazione era scaduta i primi mesi dell'anno 2012. Anche in questo caso, sequestro e multa pesante.

I coniugi, residenti a Marostica, si giustificavano dicendo di non avere il denaro per pagare l'assicurazione. In ogni caso, oltre alla sanzione amministrativa, venivano denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vicenza per "uso di atto falso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pasticcerie d'Italia 2020: scopri le migliori del vicentino

  • Contributi fino a 1000 euro per trasformare l'auto in Gpl o metano

  • Fatture false con una società "cartiera": sequestrati 680mila euro a una SpA

  • Obbligo di pneumatici invernali o catene: le strade del vicentino e l'importo delle multe

  • Gattino ucciso a fucilate nel vialetto di casa: «Hanno fatto apposta, ora ho il terrore a uscire»

  • In escursione su Cima Mandriolo con il cane, l'animale si sporge e precipita nel vuoto

Torna su
VicenzaToday è in caricamento