Fano: vicentino arrestato per tentata violenza sessuale su sei ragazzine

Minuti di terrore per sei ragazzine molestate e minacciate sessualmente alla stazione di Fano, mentre aspettavano il treno per tornare a casa. Una di loro è riuscita a telefonare al padre e la polizia ha arrestato un 45enne di Bari, residente a Vicenza, con precedenti per droga

Un 45enne vicentino è finito in manette a Fano per tentata violenza sessuale a danno di minori. L'uomo, originario di Bari, avevo preso di mira sei ragazzine che aspettavano il treno alla stazione, apostrofandole con parole volgari condite da gesti espliciti, oltre ad aver cercato di toccarle. Fortunatamente una di loro è riuscita a chiamare un genitore che ha allertato la polizia, prontamente intervenuta, prima che fosse troppo tardi. Il molestatore ha precedenti per spaccio e reati contro il patrimonio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Violento scontro auto-camion sulla Sp 26: muore una 52enne vicentina

  • Investita sulle strisce: 21enne in Rianimazione

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Cade dalla finestra: gravissima una donna

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

Torna su
VicenzaToday è in caricamento