Fano: vicentino arrestato per tentata violenza sessuale su sei ragazzine

Minuti di terrore per sei ragazzine molestate e minacciate sessualmente alla stazione di Fano, mentre aspettavano il treno per tornare a casa. Una di loro è riuscita a telefonare al padre e la polizia ha arrestato un 45enne di Bari, residente a Vicenza, con precedenti per droga

Un 45enne vicentino è finito in manette a Fano per tentata violenza sessuale a danno di minori. L'uomo, originario di Bari, avevo preso di mira sei ragazzine che aspettavano il treno alla stazione, apostrofandole con parole volgari condite da gesti espliciti, oltre ad aver cercato di toccarle. Fortunatamente una di loro è riuscita a chiamare un genitore che ha allertato la polizia, prontamente intervenuta, prima che fosse troppo tardi. Il molestatore ha precedenti per spaccio e reati contro il patrimonio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal 1 giugno l'obbligo di mascherina all'aperto non c'è più

  • Riapertura di asilo, materne, centri estivi e le novità per la scuola a settembre

  • Eclissi: in arrivo lo spettacolo della 'Luna delle Fragole'

  • Runner sale sulla cresta, scivola e fa un volo di un centinaio di metri: muore 37enne

  • Schianto tra moto sul Grappa: padre e figlia perdono la vita

  • Coronavirus, stop mascherine all'aperto: nuova ordinanza di Zaia

Torna su
VicenzaToday è in caricamento