Si nasconde in bagno ma i carabinieri si insospettiscono: espulso albanese

Il fermo è avvenuto l'altro giorno a Piovene Rocchette, al bar Morgana di via Fogazzaro

Kita Vilson

Nel corso degli ultimi giorni, la Stazione di Piovene Rocchette ha provveduto a rintracciare ad allontanare dal territorio italiano un albanese, Kita Vilson, classe 1989, gravato da numerosi precedenti, destinatario di un provvedimento di espulsione emesso nel 2017 dalla Prefettura di Roma.

Nel bagno

I militari, mentre stavano effettuando un normale controllo degli avventori all’interno del Bar Morgana in Via Fogazzaro, hanno notato un soggetto che cercava di allontanarsi furtivamente e si nascondeva in bagno. Considerando quanto tempo l'uomo permaneva all’interno dei servizi, gli operatori hanno deciso di entrare nel locale per approfondire il controllo e lo hanno trovato mentre stava chiaramente temporeggiando in attesa che la pattuglia si allontanasse.

Condotto in caserma per accertamenti più accurati, i Carabinieri sono risaliti alla sua identità e al decreto di espulsione emesso nei suoi confronti; gli stessi hanno provveduto pertanto, di concerto con la Questura di Vicenza, ad ottenere un decreto di accompagnamento alla frontiera, a seguito del quale Vilson è stato trasportato alla frontiera aerea di Verona.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

Torna su
VicenzaToday è in caricamento