Esplosione in corso San Felice e Fortunato

I vigili del fuoco e le forze dell'ordine sono intervenuti presso un negozio di informatica circa alle 20. Nessun ferito

Foto Pietro Rossi

Sono ancora tutti da chiarire i contorni dell'incendio che si è sviluppato questa sera, martedì, in corso San Felice e Fortunato 217. 

Secondo le prime informazioni, un'esplosione sarebbe deflagrata intorno alle 20 in un negozio di informatica, il Nucleus Blue. La vetrina è andata in frantumi, come alcuni vetri di edifici accanto. Fortunatamente non si registrano feriti.

Un boato ha squassato la via fortunatamente non troppo trafficata a quell'ora e un odore acre di plastica bruciata si è diffuso per diverse centinaia di metri. La violenza dell'esplosione, avvenuta in una stanza del negozio - completamente distrutto assieme al materiale informatico presente all'interno - ha provocato la caduta del muro divisorio con l'adiacente androne di un palazzo. Per precauzione il Comune ha chiuso la fornitura di gas nelle abitazioni vicine. Le quattro famiglie residenti nella palazzina sono state fatte evacuare.

Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, anche la polizia e il Suem 118. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

  • Atletica in lutto: Alen non ce l'ha fatta, giovane promessa muore a 18 anni

Torna su
VicenzaToday è in caricamento