Esplode un bar chiuso: mistero sulle cause

La deflagrazione è avvenuta nella serata di lunedì in strada Marosticana. L’intervento dei vigili dei vigili del fuoco

Alle 19:20 di sabato i vigili del fuoco sono intervenuti in strada Marosticana a Vicenza per l’esplosione e l’incendio di un bar chiuso da tempo: nessuna persona è rimasta ferita. I pompieri arrivati con autopompa e un’autobotte e sette operatori, hanno spento le fiamme che hanno riguardato la totalità del locale. L’esplosione ha completamente divelto tutte le vetrate, proiettandone una lateralmente all’interno del cortile di una casa limitrofa.

VIDEO

 Durante le prime fasi dell’incendio la circolazione lungo la strada è stata deviata dalla polizia locale. Le cause dell’esplosione e dell’incendio sono al vaglio dei tecnici  vigili del fuoco. Sul posto anche i carabinieri. Sono ora incorso le operazioni di completo spegnimento di tutti i focolai.

Indagini in corso dei carabinieri per risalire a natura, causa ed eventuale origine dolosa e movente dell'esplosione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il virus cinese

  • Il cane defeca per strada, anziano raccoglie la cacca e la spalma in faccia a un ragazzino

  • Coronavirus: sei tamponi nel Vicentino, San Bortolo sommerso dalle telefonate

  • Coronavirus, massima allerta in Veneto: «Pronti a misure drastiche»

  • Coronavirus, monta la paura: Regione attiva cordone sanitario, altri 7 tamponi positivi

  • Coronavirus, allerta in provincia: scuole chiuse e manifestazioni annullate

Torna su
VicenzaToday è in caricamento