Emergenza sfratti, tende in centro a Vicenza: 15 attivisti denunciati

La manifestazione, non autorizzata, si era svolta dal 5 al 6 aprile scorso in piazza Biade, per sollecitare un intervento da parte del prefetto in favore delle numerose famiglie di sfrattati

La tende in piazza Biade

Sono partite 15 denunce nei confronti di altrettanti attivisti di Vicenza e Schio, che il 5 e il 6 aprile scorso avevano letteralmente piantato le tende in piazza Biade, tra la Basilica Palladiana e la prefettura di Vicenza.

ACAMPADA IN CENTRO

La "acampada" era stata organizzata per sollecitare un intervento del prefertto Eugenio Soldà a proposito dell'emergenza sfratti che colpisce l'intera provincia. In particolare, alla manifestazione avevano partecipato alcune famiglie di Noventa, che da tempo si stanno battendo, con l'aiuto dell'Assemblea sociale per la casa, per non essere buttati in mezzo ad una strada. 

Secondo gli inquirenti, la manifestazione non era autorizzata e l'accusa è di "occupazione abusiva di suolo pubblico". 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, non si fermano i contagi e i decessi in Veneto

  • Coranavirus, colpiti padre e figlia: entrambi perdono la vita

  • Coronavirus, 34 morti in 24 ore ma diminuiscono i ricoveri

  • Covid-19: oltre 5mila casi e 186 decessi in Veneto, 652 positivi nel Vicentino

  • Giocano a pallone in strada: denunciati i genitori di 10 ragazzini per violazione al Dpcm

  • Emergenza Covid-19, operatori sanitari a rischio: informate tutte le procure del Veneto

Torna su
VicenzaToday è in caricamento