Emergenza sfratti, tende in centro a Vicenza: 15 attivisti denunciati

La manifestazione, non autorizzata, si era svolta dal 5 al 6 aprile scorso in piazza Biade, per sollecitare un intervento da parte del prefetto in favore delle numerose famiglie di sfrattati

La tende in piazza Biade

Sono partite 15 denunce nei confronti di altrettanti attivisti di Vicenza e Schio, che il 5 e il 6 aprile scorso avevano letteralmente piantato le tende in piazza Biade, tra la Basilica Palladiana e la prefettura di Vicenza.

ACAMPADA IN CENTRO

La "acampada" era stata organizzata per sollecitare un intervento del prefertto Eugenio Soldà a proposito dell'emergenza sfratti che colpisce l'intera provincia. In particolare, alla manifestazione avevano partecipato alcune famiglie di Noventa, che da tempo si stanno battendo, con l'aiuto dell'Assemblea sociale per la casa, per non essere buttati in mezzo ad una strada. 

Secondo gli inquirenti, la manifestazione non era autorizzata e l'accusa è di "occupazione abusiva di suolo pubblico". 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcola il costo del bollo auto 2020: importi e cosa si rischia a non pagarlo

  • Le Sardine invadono piazza Matteotti

  • Frontale tra auto: grave un bimbo di soli due anni, feriti anche i genitori

  • L'abete di papa Francesco, «risparmiato da Vaia, stroncato dalla mano dell'uomo»

  • Mancano un milione di laureati: ecco le professioni più richieste

  • Si allontana da casa e scompare: 51enne ritrovata dopo una notte di ricerche

Torna su
VicenzaToday è in caricamento