Droga, l'eroina bianca arriva in Campo Marzo

Venerdì, nel corso di un controllo da parte degli agenti della questura, è stato arrestato un nigeriano che aveva appena ceduto questo stupefacente, di solito appannaggio di spacciatori "d'elite"

Immagine di repertotio

C'è allarme tra le forze dell'ordine per il sequestro di alcune dosi di eroina bianca, avvenuto venerdì pomeriggio in Campo Marzo. Si tratta di una sostanza dall'alto principio attivo, costosa, e di solito spacciata a una clientela selezionata e abbiente. 

Stupore, quindi, e preoccupazione poi, da parte della questura di Vicenza per l'esito della recente operazione. 

Alcuni agenti stvano svolgendo un servizio di controllo straordinario nel famigerato parco davanti alla stazione, quando hanno notato un italiano avvicinarsi a un gruppo di nigeriani che sostavano in sella alle loro biciclette. Uno di loro gli si avvicina e, tramite una stretta di mano, cede della droga in cambio di denaro. 

Immediato l'intervento dei poliziotti che hanno fermato sia l'italiano, che ha subito consegnato le due dosi, dal valore di 70 euro, ed il nigeriano, in Italia con un permesso umanitario rilasciato a Trapani, dove ha in corso un processo per rissa. Addosso all'uomo, Eheis Omomodiomon, 30 anni, sono stati trovato 200 euro, sequestrati perchè ritenuti provente di spaccio. Sequestrato anche il cellulare, dal quale gli investigatori partiranno per risalire al giro d'affari ed alla sua origine. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave perdita di gpl dal distributore di carburanti: pericolo esplosione

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Violento scontro auto-camion sulla Sp 26: muore una 52enne vicentina

  • Investita sulle strisce: 21enne in Rianimazione

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

Torna su
VicenzaToday è in caricamento