Dopo 20 anni si riaccende la passione in balera ma è stalking

Un giostraio vicentino di 38 anni aveva avuto una relazione con la cantante di un complesso di liscio, molto noto in provincia, e, a distanza di 20 anni, rivuole l'ex con sé. Denunciato per stalking

Immagine di archivio

La fiamma si è riaccesa ma rischia di rimanere nella sua (lunga) fedina penale: un giostraio vicentino di 38 anni dovrà rispondere in tribunale dell'accusa di stalking ai danni della sua ex fidanzata, una cantante di liscio molto nota in provincia. 

Secondo quanto riferisce Il Giornale di Vicenza, la coppia aveva fatto furore 20 anni ma poi la relazione era finita. I due erano comunque rimasti in contatto e, l'anno scorso, il giostraio ha deciso che doveva riaverla a tutti i costi. Nella denuncia presentata dalla donna, si fa riferimento a atteggiamenti aggressivi, persecutori, minacce verbali e anche ad alcuni episodi di violenza. Sarebbero stati coinvolti anche i famigliari di lei.

L'uomo, ora residente nel Trevigiano, è un volto noto alla giustizia: negli anni ha subito 15 arresti, per estorsione e stalking. Il 38enne aveva anche ignorato il divieto di avvicinare l'artista, notificatogli nel febbraio scorso, e aveva continuato a perseguitarla sia via telefono che alle serate danzanti. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

Torna su
VicenzaToday è in caricamento