sabato, 01 novembre 16℃

Domenica 23 settembre a Vicenza senz'auto: tutte le info

La città sarà, in centro storico e nei quartieri San Pio X, San Francesco, Laghetto, Villaggio del Sole e San Lazzaro, dalle 10 alle 18 sarà vietata la circolazione a tutti i veicoli a motore con qualsiasi tipo di alimentazione

Redazione 17 settembre 2012

Passeggiando per Vicenza - Vieni in città senza la tua auto” è lo slogan scelto per la domenica senz'auto di settembre 2012. Meteo: domenica bel tempo

Domenica 23 settembre la città sarà, in centro storico e nei quartieri San Pio X, San Francesco, Laghetto, Villaggio del Sole e San Lazzaro, dalle 10 alle 18 sarà vietata la circolazione a tutti i veicoli a motore con qualsiasi tipo di alimentazione. Sono esclusi dal divieto solamente i veicoli elettrici che potranno quindi circolare liberamente.

Inoltre, in viale Roma, nel tratto compreso tra piazzale della Stazione e l'uscita dal “Park Verdi”, il divieto di circolazione è esteso fino alle 20 per consentire lo svolgimento delle manifestazioni in programma. Proprio per questo motivo dalle 18 alle 20 all'uscita dal park Verdi sarà obbligatorio svoltare a sinistra.

Per questo a fianco dell’assessore oggi c’erano per Aim Vicenza, Saverio Pio Porelli, amministratore unico di Aim Mobilità, che offrirà il servizio autobus e bus navetta gratuito per i cittadini; Vincenzo Dal Martello e Angelo Guzzo di Latterie Vicentine, che organizzerà a proprie spese l’iniziativa “Passeggiando in fattoria” a Campo Marzo. Con loro anche i rappresentanti delle altre realtà che organizzeranno eventi durante la giornata.

Centrobus e autobus urbani gratuiti
I centrobus (sia la sosta sia la corsa) e tutte le corse urbane degli autobus saranno gratuiti.
Per tutto il giorno, inoltre, saranno intensificate nelle corse le navette dei centrobus che collegano il centro storico con i parcheggi di interscambio Stadio, Cricoli e Dogana.
Nel dettaglio, la linea 10 Stadio-piazza Matteotti funzionerà dalle 8.30 alle 14 con corse ogni 12 minuti e dalle 14 alle 20.30 ogni 6-8 minuti; la linea 10 Cricoli-piazza XX Settembre dalle 8.30 alle 14 con corse ogni 20 minuti e dalle 14 alle 20.40 ogni 8 minuti; dal park Dogana a piazzale De Gasperi-piazza Castello corse ogni 15 minuti dalle 10 alle 13 (già dalle 6.45 in servizio la linea 7 ogni 30 minuti) e dalle 14.30 alle 20.25, orario dell’ultima corsa in transito in piazza Castello.
Anche le linee urbane degli autobus saranno gratuite per tutti il giorno e verranno appositamente intensificate: la linea 1 nella tratta via Moneta-Stanga passerà ogni 15 minuti (anziché ogni 30) a partire dalle 10 e ogni 10 minuti nel pomeriggio; sempre nel pomeriggio corse ogni 15 minuti anziché ogni 30 per la linea 5 e la linea 7 (quest’ultima con passaggio al park Dogana).

Chi può circolare
Nell’area vietata alla circolazione, con autocertificazione o apposita certificazione, potranno circolare come al solito i veicoli dei portatori di handicap, quelli che trasportano malati gravi o persone da sottoporre a terapie, cure, analisi o visite mediche; i mezzi delle persone che assistono ricoverati in luoghi di cura e nei servizi residenziali; i veicoli al seguito di matrimoni, funerali o altre cerimonie religiose; chi deve raggiungere le celle mortuarie; chi deve raggiungere una farmacia di turno all’interno del perimetro (con autocertificazione o ricetta medica); chi accompagna o va a prendere persone alla stazione dei treni, delle corriere, oppure a prendere aerei o navi (con autocertificazione o biglietto); gli ospiti degli alberghi dell’area vietata per quanto riguarda il percorso per e dalla struttura (con copia della prenotazione) e i loro accompagnatori; i veicoli con targa estera e targa E.E. (escursionisti esteri); quelli dei sacerdoti e ministri di culto per gli adempimenti del proprio ministero; quelli dei direttori e giudici di gara che si stanno recando a una manifestazione; i mezzi con almeno 4 persone a bordo che trasportano atleti che si stanno recando o tornano da una gara; i turnisti residenti o che lavorano nell’area interdetta, con turno non sufficientemente coperto dal servizio di trasporto pubblico.
Potranno inoltre circolare i mezzi dei corpi e servizi di polizia, i mezzi di soccorso e dei medici in servizio di visita domiciliare, i veicoli di paramedici e tecnici ospedalieri o di case di cura in servizio di reperibilità, i mezzi di associazioni che svolgono assistenza sanitaria o sociale, i veicoli che trasportano pasti confezionati per mense e comunità.
Circolazione consentita anche agli autobus di linea, ai bus turistici, ai taxi e alle vetture in servizio di noleggio con conducente, ai mezzi del pronto intervento, a quelli per il trasporto delle derrate deperibili, dei farmaci, ai veicoli a servizio dei mezzi di informazione (con contrassegno esterno o autocertificazione).
Potranno circolare inoltre i veicoli a trazione esclusivamente elettrica (non gli ibridi).

Perimetro della zona vietata:
Via Ferretto de Ferretti (dalla linea ferroviaria a Viale Verona) – Viale Verona (dall’altezza del distributore Esso nei pressi di Via Sella fino a Viale San Lazzaro) – Viale San Lazzaro – Strada Padana Superiore verso Verona (da Viale San Lazzaro a Viale del Sole – raccordo Nord Ovest – raccordo Est) – Viale del Sole (da Strada Padana verso Verona fino a Via Brg Granatieri di Sardegna) - Via Brg Granatieri di Sardegna (da Viale del Sole a Via Biron di sopra) – Strada Biron di sopra (escluso il tratto compreso nell’area interdetta dall’intersezione Strada Biron di Sopra/Strada Biron di Sotto fino a Strada del Pasubio) - Strada Pasubio (da Via Biron di Sopra a Viale Diaz) - Viale Diaz (da rotatoria all’Albera fino a Viale Dal Verme) – Viale Dal Verme - Strada Sant’Antonino (da Via Monte Suello a Via Cresolella) – Strada della Cresolella (il perimetro prosegue fino a Via Lago Maggiore, strada compresa all’interno dell’area interdetta congiungendosi con Strada Marosticana) - Strada Marosticana (da Via Lago Maggiore fino a Viale Grappa) – Viale Grappa (da Strada Marosticana fino a Via Pforzeim, per la sola uscita dal park Cricoli) - Via Pforzeim - Viale Cricoli (da Via Pforzeim a Viale Fiume) – Viale Fiume – Viale Trieste (da Via Ragazzi del ‘99 fino alla ferrovia Vicenza - Schio) – ferrovia Vicenza - Schio (da Viale Trieste fino a strada di Bertesina) – Strada di Bertesina (da ferrovia Vicenza - Schio fino a Via Moro) - Via Moro (fino a Strada di Ca’ Balbi) – Strada di Ca’ Balbi (da Via Moro a Viale Camisano) - Viale Camisano (da Strada di Ca’ Balbi alla ferrovia Milano Venezia) – ferrovia Milano Venezia (da Viale Camisano fino a Via Ferretto de Ferretti).

Strade percorribili all’interno o prossime al perimetro:
Via Fermi – tutta percorribile; Via Pieropan (da Via Fermi a Strada delle Cattane); Raccordi Nord Ovest ed Est di Viale del Sole; Strada delle Cattane – tutta percorribile; Via Btg Val Leogra – tutta percorribile; Viale Crispi– tutta percorribile; Viale del Mercato Nuovo (da Via delle Fornaci a Via Farini); Via Farini – tutta percorribile; Via delle Fornaci – tutta percorribile; Viale Pecori Giraldi – tutta percorribile; Viale Dal Verme - tutta percorribile; Viale Diaz – tutta percorribile; Strada Sant’Antonino – tutta percorribile; Strada della Cresolella – tutta percorribile; Strada Marosticana – tutta percorribile; Viale Fiume – tutta percorribile; Via Ragazzi del ’99 – tutta percorribile; Viale Astichello (da via Ragazzi del ’99 a Via Baden Powell); Via Baden Powell (da Viale Astichello fino al parcheggio a “trifoglio” compreso); Viale Trieste – percorribile dall’intersezione con Via Quadri verso Treviso; Via Quadri – tutta percorribile; Strada di Bertesina – tutta percorribile; Via Spalato – tutta percorribile; Viale Trissino (da Viale della Pace a Via Bassano); Via Bassano – tutta percorribile; Viale della Pace – percorribile da Viale Trissino fino all’intersezione con Viale Camisano; Viale Camisano – tutta percorribile; Via Vittime Civili di Guerra – tutta percorribile; Via dello Stadio – percorribile da Via Bassano alla Riviera Berica; Viale Risorgimento Nazionale – tutta percorribile.

Controlli e sanzioni
Durante la fascia oraria in cui è in vigore il blocco i varchi saranno presidiati da volontari della protezione civile, degli alpini e nonni vigile, il cui contributo è estremamente indispensabile per la realizzazione di un’iniziativa di questa portata. Gli agenti della polizia locale pattuglieranno la città per garantire il rispetto dell’ordinanza. Chi ignora il divieto è soggetto a una sanzione da 80 euro.

In caso di pioggia persistente il blocco della circolazione potrà subire una riduzione dell'orario.

Il testo completo dell’ordinanza, la mappa, l’elenco delle vie che delimitano la zona vietata, il modulo per l’autocertificazione sono pubblicati sul sito www.comune.vicenza.it (sezione Primo piano).


Informazioni
Per notizie dettagliate sul blocco del 23 settembre, mappa dell’area interdetta, modulo di autocertificazione e ordinanza sono pubblicati sul sito www.comune.vicenza.it (sezione Primo piano). Oppure rivolgersi al Settore Ambiente e Tutela del Territorio 0444 221580, all’Ufficio Relazioni con il Pubblico 0444 221360, al Comando di Polizia Locale 0444 545311.
Una segreteria telefonica con informazioni aggiornate è attiva 24 ore su 24 al numero 0444 222324.

Il programma delle iniziative
In occasione della domenica senz’auto sono numerose le proposte per vivere la città in modo più ecologico.
Per le escursioni, inoltre, è prevista la possibilità di noleggiare gratuitamente biciclette in piazza Castello.

Campo Marzo
Per tutto il giorno, dalle 10 alle 19, Campo Marzo sarà pacificamente invaso da oltre 70 tra associazioni e gruppi che partecipano alla quinta edizione di “Camminando tra gli sport” e che proporranno esibizioni di attività sportive con la possibilità anche di effettuare prove. Inoltre si potranno raccogliere informazioni per la stagione sportiva che sta per iniziare.
A partire dalle 15 nel palco allestito nell’esedra di fronte al Bar Moresco e nelle pedane lungo viale Dalmazia si potrà assistere all'esibizione di balli latino americani, caraibici, capoeira e danze brasiliane, body balance e body vive, danze di strada e arti marziali e di varie attività di fitness, esibizioni di ritmica ed artistica, balli metropolitani, country, danze scozzesi ed irlandesi.
Nell'ambito della manifestazione, curata dall'assessorato allo sport e dal Coni, ci sarà anche un gazebo dedicato all'Alzheimer con possibilità di effettuare un test per la memoria. Chi vorrà fermarsi un per un po' potrà anche usufruire delle aree di ristoro predisposte.
Informazioni: www.sport.vicenza.it.
Ritorna anche l'iniziativa, a cura di Latterie Vicentine, “Passeggiando in fattoria” dalle 10 alle 18 sempre a Campo Marzo ma verso viale dell'Ippodromo.
Alle 14 avrà inizio la Festa degli Aquiloni organizzata dal club Amici del volo “I care” che darà la possibilità di costruire il proprio aquilone e partecipare alle gare per scegliere l'aquilone più bello, quello con il messaggio più significativo e quello che volerà più in alto. Sarà allestito anche un mercatino di giocattoli per raccogliere fondi per la costruzione di un pozzo in Africa. Alle 17.30 si potrà assistere alla S. Messa seguita dalle premiazioni.

Giardini Salvi (accanto all'ex scuola elementare Giusti)
Ad arricchire la giornata senz'auto ci sarà anche la “Marcia delle 7 porte” giunta alla dodicesima edizione e organizzata dagli Amici di Viale Trento con Pro Loco San Bortolo e Lions club La Rotonda. Come da tradizione percorrerà 8 chilometri passando nelle vicinanze di ogni porta medievale di Vicenza seguendo indicativamente il sistema difensivo degli Scaligeri. Il ritrovo è fissato alle 9 ai Giardini Salvi, accanto all'ex scuola elementare Giusti. Da qui il percorso si snoderà lungo le vie del centro transitando per le 7 “Porte” in ognuna delle quali è prevista una breve sosta con l’illustrazione storica del manufatto. Sono previsti due ristori in contrà della Piarda e all'arrivo.
Organizzazione: 3392768692 o 3464168640 o 3478765505
Iscrizioni ed informazioni: Antica Hostaria alla Bissa, Viale Trento, 224 (0444-654513)

Piazza dei Signori e piazza Biade
Per tutto il giorno, dalle 10 alle 22 (dal 21 al 23 settembre), piazza Biade e piazza dei Signori saranno allestite con le golose bancarelle della “Piazza dei Sapori”, tradizionale manifestazione proposta da Confesercenti Vicenza in collaborazione con l'assessorato allo sviluppo economico del Comune di Vicenza.

Piazza Castello
Fin dal mattino, dalle 10 alle 18, saranno a allestiti numerosi gazebi dedicati alla mobilità ecologica: Aim mobilità esporrà autobus ecologici, Zeppeling/Girolibero offriranno noleggio gratuito di biciclette e una pedalata ecologica guidata con Fiab, Ciclofficina/Cicletica allestirà un laboratorio di riparazione biciclette.
Inoltre Italwin, che esporrà biciclette, WWF, Legambiente e Tuttinbici/Fiab saranno presenti con gazebi informativi.
Alle 11 ritornerà in città il "pianista fuori posto" ospite di ”Musicalcentro, aspettando la Basilica”, il contenitore di eventi musicali gratuiti proposti dall'assessorato alla cultura che si snoderanno in centro storico fino al 6 ottobre.

Corso Palladio
Alle 15.30 corso Palladio sarà animato dall'allegra parata della Murga Saltimbranco con i suoi artisti di strada, musicisti, acrobati e ballerini, proposta dall'associazione Meccano 14.

Parco Querini
Una festa dedicata alle arti e discipline orientali avrà come palcoscenico Parco Querini. Domenica 23 settembre, dalle 10 alle 18, verrà proposta per il secondo anno consecutivo la festa con “Loriente”, una vera e propria vetrina per tutte quelle discipline che cercano di favorire il benessere fisico attraverso metodologie tipiche delle arti orientali. I cittadini potranno quindi godere di una giornata in città libera dal traffico automobilistico e recarsi al parco Querini dove sperimentare varie attività o semplicemente assistere alle esibizioni proposte. Sarà inoltre possibile avere informazioni e notizie sui corsi disponibili durante la stagione sportiva oramai alle porte.
Chi vorrà fermarsi al parco a pranzare avrà a disposizione un'area pic-nic in cui consumare vivande proprie con la possibilità di ristorarsi con il servizio di Acque Vicentine.
Inoltre ci sarà un'area dedicata al ristoro per chi vorrà fermarsi al parco per tutta la giornata.
Informazioni: il sito www.loriente.it sarà attivo nei prossimi giorni.
Alle 15 l'associazione Civiltà del Verde proporrà laboratori botanici creativi per bambini e visite guidate al parco

Piazza Matteotti
L'associazione Italia Nostra offre un appuntamento culturale alla scoperta delle bellezze artistiche della città. Da piazza Matteotti partiranno due visite guidate in un percorso dal titolo “Chiese di Vicenza: dalla Controriforma al Barocco”. I partecipanti saranno accompagnati dal professor Franco Barbieri (con partenza dal gazebo informativo); gli appuntamenti sono fissati alle 10.15, per la visita alla chiesa di San Giuliano, e alle 15.15 per la visita alla chiesa di Santa Maria in Araceli.
Ancora una proposta all'interno del contenitore dell'assessorato alla cultura del Comune di Vicenza “Musicalcentro 2012, aspettando la Basilica”: alle 17 Fuente Flamenca Ensemble si esibirà in piazza Matteotti

Parco San Felice
Alle 11.30 a parco San Felice si esibiranno i Babybuskers in un Festival dell'arte di strada dedicato ai bambini e curato dall'associazione Meccano 14

Parco Fornaci – pista da skateboard
Gli appassionati di skate potranno partecipare o semplicemente assistere ad una gara in bowl che si terrà domenica 23 al parco Fornaci. A partire dalle 14 è in programma un “Trashing bowl contest” diviso in due categorie aperte a tutti: formula jam con skater under e over 18. Inoltre Best trashing trick su strutture a sorpresa in bowl. L'evento organizzato ha il supporto dei negozi della zona e di due aziende del settore che forniranno i premi. Altre iniziative simili sono in programma sabato 22 settembre.
Informazioni: www.prosport.it, info@prosport.it, 0444.301837; www.prosbowl.com, info@prosbowl.com

Quartiere San Pio X
Nella sede della Cooperativa Insieme (via Dalla Scola 255), in occasione delle Giornate del riuso creativo, si potrà assistere ad una sfilata di abiti usati. Inoltre saranno attivati laboratori di riparazione biciclette e strumenti musicali e verranno proposti eventi musicali dal vivo (21, 22 e 23 settembre).

In attesa dell'arrivo della domenica senz'auto, nelle giornate precedenti in città verranno organizzate altre coinvolgenti iniziative. Il programma completo è disponibile nella sezione “Primo piano” del sito del Comune.

Annuncio promozionale

ambiente

Commenti