Chiampo, scarichi conciari nel torrente: ennesimo scempio ambientale

A darne la notizia un passante, questa mattina alle 9, vedendo una estesa moria di pesci. La fuoriuscita arriva dall ditta Beschin: decine di litri di acqua di tintura conciaria

Ennesimo scempio ambientale nel vicentino. A farne le spese, questa volta, le acque del torrente Chiampo, dove questa mattina un passante ha visto una macchia nera ed oleosa e diversi pesci morti.

A scaricare decine di metri cubi di acque di tintura della concia nel corso d'acqua è stata la ditta Beschin, in zona industriale a Chiampo. Sul posto, oltre alla Polizia locale, anche i tecnici dell'Arpav e di Acque Chiampo. Le analisi mireranno a definire l'entità del danno, poichè nei liquidi conciari possono essere presenti pericolosi metalli pesanti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro auto-camion sulla Sp 26: muore una 52enne vicentina

  • Investita sulle strisce: 21enne in Rianimazione

  • Cade dalla finestra: gravissima una donna

  • Vicenza ha i migliori bar: 3 premiati dal Gambero Rosso

  • Scopri come igienizzare la lavatrice per avere un bucato senza batteri

  • Saccheggia alcolici al Tosano e aggredisce le guardie: arrestato 45enne

Torna su
VicenzaToday è in caricamento