Da Schio a Vicenza: "pendolare" del furto incastrata dalle telecamere

Prima un colpo nell'Alto Vicentino e poi uno in città. Una 28enne è stata identificata grazie alle telecamere di sorveglianza e rintracciata in stazione dei treni dove aveva appena messo a segno un furto

La stazione di Vicenza

Prima un furto a Schio e poi uno a Vicenza. Una 28enne ha messo a segno due colpi nelle rispettive città ma è stata rintracciata e denunciata grazie alle telecamere di videosorveglianza. 

La donna, nella mattinata di venerdì ha sottratto cinque indumenti femminili del valore di circa 100 euro all'interno del negozio di abbigliamento "Ribes" in via Garibaldi. Da un veloce controllo dell'impianto di videosorveglianza antitaccheggio interno i titolari dell'esercizio ha appurato che verso le 10:30 una ragazza di circa 25-30 anni aveva inserito i capi d'abbigliamento nella propria borsa per poi allontanarsi. Dalle immagini estrapolate la polizia locale ha riconosciuto la ladra in I.D.S., 28enne, residente a Schio ma spesso fuori città.

Sabato 29, presso la stazione ferroviaria di Vicenza, un Ufficiale della polizia locale di Schio libero dal servizio, ha riconosciuto la donna notando che si stava allondando in fretta. Dopo averla bloccata, qualificandosi, è stato raggiunto dalla titolare di un esercizio pubblico interno alla stazione accompagnata da due agenti della polfer. La signora lamentava il furto appena subito di alcuni generi alimentari da parte di I.D.S..

Messa alle strette la donna ha consegnato sia i prodotti appena asportati che i vestiti rubati il giorno precedente dal negozio di Schio, estraendo la merce dalla propria borsa. La 28enne è stata denunciata per furto e la refurtiva sequestrata in attesa dell'autorizzazione alla restituzione.

Potrebbe interessarti

  • Il dolce sollievo dell'estate: scopri le 4 top gelaterie di Vicenza

  • Drunken Duck, post shock: "Accuse pesanti"

  • Cerchiamo Angela

  • Guida al Tango una passione che ha travolto anche Vicenza

I più letti della settimana

  • Ragazzina cade dal balcone: è in fin di vita

  • Schianto frontale tra camion e auto sulla Postumia, muore una vicentina

  • Schianto auto-moto: centauro gravissimo

  • Giancarlo Acerbi riconfermato sindaco di Valdagno

  • Rapina finita nel sangue: l'accusa è di omicidio volontario

  • «Zonin sapeva tutto: io, rovinato negli affari e negli affetti»

Torna su
VicenzaToday è in caricamento