Da Cesuna a Monte Berico, a piedi in autostrada: due profughi multati

Ospitati in una struttura di Cesuna di Roana, sull'Altopiano di Asiago i due immigrati, di 31 e 18 anni, erano scesi sino al casello di Piovene Rocchette accompagnati in auto e quindi dopo aver scavalcato la recinzione si erano avviati verso Vicenza, lontana ancora una trentina di chilometri

Immagine di archivio

Per raggiungere il santuario vicentino di Monte Berico e assistere ad una messa il primo dell'anno, due profughi ghanesi cristiani hanno imboccato a piedi l'autostrada finendo per essere bloccati e multati.

Ospitati in una struttura di Cesuna di Roana, sull'Altopiano di Asiago i due immigrati, di 31 e 18 anni, erano scesi sino al casello di Piovene Rocchette accompagnati in auto e quindi dopo aver scavalcato la recinzione si erano avviati verso Vicenza, lontana ancora una trentina di chilometri. A fermarli vicino al casello di Thiene, come indica il Giornale di Vicenza, una Volante della polizia: una volta accompagnati fuori dalla A31 i due sono stati multati di 25 euro a testa. Dopo che i poliziotti si sono allontanati come se niente fosse la coppia e' tornata in autostrada e a piedi ha raggiunto il santuario. Per il ritorno sono stati prelevati in auto da un volontario della cooperativa che gestisce la struttura che li ospita soddisfatti, hanno detto ai giornalisti, di aver potuto assistere alla messa, 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Allerta meteo, occhi puntati sul Bacchiglione: piena prevista per mezzanotte

  • Pasticcerie d'Italia 2020: scopri le migliori del vicentino

  • Contributi fino a 1000 euro per trasformare l'auto in Gpl o metano

  • Fatture false con una società "cartiera": sequestrati 680mila euro a una SpA

  • Pedone investito post tamponamento tra auto: strada chiusa, pesanti disagi sul traffico

  • Obbligo di pneumatici invernali o catene: le strade del vicentino e l'importo delle multe

Torna su
VicenzaToday è in caricamento