Costabissara, madre in crisi morde neonato

Il dramma questa mattina, alle 5.30, nel paese al confine del capoluogo. Il bimbo è stato medicato al pronto soccorso ed è tenuto in osservazione nel reparto di pediatria. Si pensa ad una crisi post partum

Il bambino è ricoverato in pediatria

E' stata forse una crisi post partum a portare una madre a morsicare la mano di suo figlio nato poche settimane fa, ferendolo in maniera non grave. E' accaduto questa mattina, alle 5.30, a Costabissara, nel vicentino.

Al bimbo, i medici del pronto soccorso dell'ospedale berico, hanno diagnosticato "ferite da morso al 2/o e 3/o dito della mano sinistra", giudicate guaribili in 15 giorni, e nonostante le condizioni di non gravità hanno disposto ugualmente il ricovero in pediatria, per tenerlo in osservazione. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Dueville, che hanno avvisato il pm Barbara De Munari.

Secondo quanto ricostruito dall'Arma, la giovane donna, in preda a un momento di sconforto dovuto a una verosimile crisi post-partum, mentre teneva in braccio il figlioletto di poche settimane, gli ha dato un morso alla mano. Il marito, accortosi della situazione ha chiamato l'ambulanza dell'ospedale di Vicenza, i cui sanitari hanno portato nel nosocomio, sia l'infante che la madre.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Violento scontro auto-camion sulla Sp 26: muore una 52enne vicentina

  • Investita sulle strisce: 21enne in Rianimazione

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Cade dalla finestra: gravissima una donna

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

Torna su
VicenzaToday è in caricamento