Crespadoro, finge di vendere asciugamani per derubare anziani: arrestato dai carabinieri

Il sedicente venditore approfittava dell'età delle vittime per distrarle e mettere a punto i colpi

I ferri del mestiere dell'arrestato

Sceglieva le vittime con cura, per lo più persone anziane, e usava un classico stratagemma, quello della vendita “porta a porta”. Con questa modalità A.B., marocchino del 1960, residente a Legnago, venditore ambulante pregiudicato, rubava nelle abitazioni.

L’ultimo colpo, da 170 euro, l’ha fatto ai danni di una 85enne di Altissimo che in seguito ha sporto denuncia. Dopo le indagini i carabinieri di Valdagno venerdì scorso sono riusciti a rintracciare l’uomo. Visti i precedenti dell’indagato e la fascia d’età delle vittime prescelte, il giudice ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare nei suoi confronti ed è stato trasferito nel carcere di Vicenza.

I militari hanno individuato il marocchino a Trissino mentre, a bordo della propria autovettura, si stava dedicando al “porta a porta”. L’uomo avvicinava agevolmente le proprie vittime simulando un’attività di vendita di asciugamani e calzini. Una volta entrato nell’abitazione dei malcapitati, con degli stratagemmi, distraeva i proprietari di casa e si appropriava dei soldi e dei gioielli, per poi allontanarsi indisturbato.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Vicenza, trattativa Boreas-Vi.fin: ultimatum di Pioppi e risposta

  • Cronaca

    Vicenza,ragazzo investito da militare americano dopo una rissa: è gravissimo

  • Incidenti stradali

    Schio, salta uno stop e sfonda un cancello: era ubriaco fradicio

  • Politica

    Referendum autonomia Veneto: il tribunale di Venezia respinge il ricorso

I più letti della settimana