Fuga di monossido, 7 intossicati tra cui una neonata

Tragedia sfiorata per un soffio nella serata di lunedì. Un'intera famiglia è finita in ospedale. Una caldaia difettosa la probabile causa dell'intossicazione

Un'intera famiglia di sette persone, di origine serba, è finita in ospedale per intossicazione da monossido di carbonio. È questo il bilancio dell'incidente domestico avvenuto lunedì sera verso le 23 in un'abitazione in via Bassano a Creazzo. A dare l'allarme  il padre di una bambina di circa 7 mesi che si è accorto delle condizioni dei famigliari e in particolare di una signora anziana svenuta a terra.

Una tragedia sfiorata. Le esalazioni letali, inodori, sono probabilmente uscite da una caldaia diffettosa. Sul posto sono immediatamente intervenuti i vigili del fuoco, per la messa in sicurezza della casa e le rilevazioni del caso, e il 118 che ha portato tutti al San Bortolo. La signora anziana presentava, in particolare, i sintomi più gravi di intossicazione. Tutti i componenti della famiglia sono comunque fuori pericolo. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • social

    «Mi vuoi sposare?» e il palazzetto esplode in un boato di cuori e commozione

  • Meteo

    Maltempo: è allerta arancione sul Vicentino

  • Incidenti stradali

    Auto piomba nella pasticceria, tragedia sfiorata

  • Incidenti stradali

    Tir incastrato: un'autogru per "liberarlo", Costa alta isolata

I più letti della settimana

  • Saccheggio all’adunata degli Alpini:«Oltre ai soldi ci hanno rubato la cosa che amiamo di più»

  • Frode fiscale da 25 milioni: dodici persone in manette

  • Ultraleggero precipita e si schianta contro una casa, due morti

  • Roby Baggio in tribunale contro gli animalisti

  • Dramma della disperazione: perde il lavoro e si getta nelle vasche dei fanghi

  • Maltempo: cantine e strade allagate nel Vicentino

Torna su
VicenzaToday è in caricamento