Costabissara, sedicenne investito da un'auto: i vigili cercano il pirata con Facebook

"L'uomo ha circa 70 anni, chi ha notizie ci contatti". È il post che il vicecomandante della polizia locale dell'Unione dei Comuni ha messo sul social network per cercare il responsabile del ferimento di un ragazzino

Nell'era dei social forse il modo più efficace per cercare di trovare qualcuno o ricevere segnalazioni su una persona è proprio Facebook. È stato questo il pensiero del vicecomandante della polizia locale dell'Unione dei Comuni, Achille Costa, che si è affidato al famoso social network per cercare di individuare il protagonista dell'investimento di un 16enne chiedendo informazioni utili ai cittadini. 

L'incidente è avvenuto lo scorso martedì verso le 16:30 all'incrocio di via Baden Powell con via Monte Grappa a Costabissara. Una Volvo 3 volumi di colore scuro ha colpito una bici condotta dal ragazzino residente in paese. Lo schianto ha provocato il ricovero in ospedale del giovane che ha riportato traumi multipli. Subito dopo l'incidente il conducente dell'auto si è fermato, per poi ripartire poco dopo lasciando il 16enne a terra sanguinante. 

La vittima, dimessa dopo due giorni di ospedale, si è recata col padre al comando della polizia locale per sporgere denuncia. "Il conducente dell'auto, una Volvo 3 volumi colore scuro (forse blu), non ha lasciato i suoi dati - ha postato su Facebook il vicecomandante - Da quanto appreso l'uomo ha circa 70 anni con gli occhiali. Chi abbia notizie contatti la Polizia Locale allo 0444976950"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il virus cinese

  • Papà di due bimbi muore all'età di 42 anni, dolore e rabbia sui social: "Ciao Japo"

  • Bollo auto, le novità del 2020: a chi spettano gli sconti

  • Giocatore colto da malore in campo: trasportato d'urgenza al San Bortolo, è grave

  • Si denuda e mostra il pene fuori dal supermercato: 5000 euro di multa

  • Soldi smarriti per strada: individuata la proprietaria

Torna su
VicenzaToday è in caricamento