Costabissara, ruba Lambretta d'epoca: inseguito e preso dal proprietario

Movimentato episodio, l'altra notte: un nomade ha cercato di allontanarsi con la preziosa due ruote da 7mila euro ma è stato subito pizzicato e ne è nato un inseguimento con l'ausilio dei carabinieri. All'arresto, proteste dei familiari

Immagine di archvio

L’attività di prevenzione e repressione contro la criminalità predatoria condotta dai Carabinieri procede a ritmi serrati. Le operazioni pianificate rientrano nella voluta e determinata pressione esercitata della Compagnia Carabinieri di Schio, che dirigendo le proprie articolazioni, imprime nella lotta nei confronti sia del fenomeno vendita di sostanze stupefacenti sia nel contrasto alla criminalità diffusa presente nell’Alto Vicentino.

Così riferisce un comunicato che poi spiega: Un primo risultato operativo si concretizzato nella serata di ieri quando , Gaietano Helt,  26enne non occupato, più volte noto alle Forze dell’Ordine, è stato arrestato per furto aggravato.

Il furto

L’uomo, nei pressi di un’abitazione di Costabissara, era riuscito ad asportare una moto d’epoca, una delle prime Lambretta 125 perfettamente funzionante, del valore di oltre 7000 euro. Il proprietario, subito accortosi del furto, a bordo della propria autovettura cominciava a seguire il ladro, attivando contestualmente il numero di emergenza 112.

Grazie alla sinergia creata, a Molina di Malo, Helt veniva fermato e tratto in arresto per furto aggravato in concorso, e trattenuto presso le camere di sicurezza.

La protesta

Durante la stesura degli atti, nei pressi della stazione Carabinieri di Malo diversi familiari dell’arrestato, manifestavano il loro disappunto, raserenati dai carabinieri.

All’arrestato, tradotto per il rito direttissimo, è stato imposto l’obbligo di dimora nel comune di Schio dal Tribunale di Vicenza, che contestualmente convalidava la misura precautelare. Il processo si svolgerà il prossimo 13 febbraio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il virus cinese

  • Papà di due bimbi muore all'età di 42 anni, dolore e rabbia sui social: "Ciao Japo"

  • Bollo auto, le novità del 2020: a chi spettano gli sconti

  • Giocatore colto da malore in campo: trasportato d'urgenza al San Bortolo, è grave

  • Si denuda e mostra il pene fuori dal supermercato: 5000 euro di multa

  • Soldi smarriti per strada: individuata la proprietaria

Torna su
VicenzaToday è in caricamento