Costabissara, rapina all'Eurospin in pieno pomeriggio: arrestati due disoccupati

I carabinieri sono intervenuti nel supermercato lungo strada Pasubio per arrestare in flagranza due cittadini romeni, C.G., 50 anni e M.V.G., che, per uscire dal punto vendita senza pagare 110 euro di spesa, non avevano esitato ad aggredire il personale

Non hanno esitato ad aggredire il personale alle casse pur di uscire con 110 euro di merce occultata sotto i vestiti. Grazie al tempestivo intervento dei carabinieri, allertati dai testimoni, in manette sono finiti due cittadini romeni, già noti per reati contro il patrimonio. Si tratta di C.G., 50 anni, domiciliato a Schio, e M.V.G., 42, che abita a Vicenza. 

Il tentativo di furto è avvenuto in pieno pomeriggio, alle 15.30 di giovedì, nel supermercato Eurospin in strada Pasubio, nel territorio di Costabissara. I due avevano nascosto diversi articoli sotto i giacconi e nelle tasche e hanno cercato di superare la cassa. La dipendente se ne è accorta e ha cercato di fermarli, venendo aggredita. Sul posto, però, sono arrivati subito i militari, che stavano trasitando in zona, e hanno bloccato i colpevoli.  La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita mentre gli arrestati sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza della Tenenza di Dueville, in attesa della celebrazione del giudizio direttissimo, prevista per venerdì mattina.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Tragedia sulla strada, ciclista travolto da un'auto: muore un vicentino

  • Cronaca

    Schio, confessa relazione con studentessa 15enne: prof ai domiciliari

  • Cronaca

    Sossano, rapina a mano armata: banda di motociclisti assalta benzinaio

  • Cronaca

    Cadavere sul lago, è il centralinista della basilica del Santo: giallo sulla morte

I più letti della settimana

  • Vicenza-Pordenone: 1-1, Ferrari, Burrai; Bianchi espulso, De Giorgio sbaglia il rigore

  • Il punto di Alberto Belloni: "Ognuno è artefice del proprio destino"

  • Trovato cadavere al lago di Fimon: indagini in corso

  • Vicenza, gruppo di stranieri circonda i militari: un soldato finisce in ospedale

  • Asta Vicenza Calcio, silenzio assordante: "Sss...Samorì"

  • Longare, muore dopo intervento al ginocchio: aperta un'inchiesta

Torna su
VicenzaToday è in caricamento