Coronavirus: cinque decessi nel Vicentino, 6582 contagi in Veneto

Aumentano i positivi al Covid-19 su tutto il territorio regionale. Nel Vicentino salgono ad 856, 2 i decessi all'ospedale San Bortolo, 1 a Valdagno, 1 a Santorso e uno a Bassano

AGGIORNAMENTO ORE 18
(Errata corrige)

Grave bilancio per la provincia di Vicenza per quanto riguarda i deceduti per coronavirus mercoledì. Due persone sono morte al San Bortolo (e non tre come comunicatoci inizialmente). Si tratta di  un uomo di 92 anni di Montecchio Maggiore e di un 82enne residente a Vicenza.

In provincia, di un 92enne deceduto a Valdagno, di  un 94enne di Zugliano deceduto a Santorso e di un 78enne di Conegliano deceduto a Bassano.

Secondo il bollettino della Regione delle 17 sono in totale 6582 i positivi in tutta il Veneto, +140 rispetto a questa mattina, mentre i soggetti in isolamento domiciliare sono 17159. A Vicenza i positivi sono Vicenza 856 (+32) mentre le persone in quarantena sono 2303.

La situazione negli ospedali è la seguente: Santorso  30 ricoverati in area non critica, 12 in terapia intensiva,  10 dimessi; Bassano 39 in area non critica, 6 in terapia intensiva;  Asiago 20 in area non critica; San Bortolo di Vicenza 66 in area non critica, 25 in terapia intensiva, 21 dimessi;  Noventa 19 in area non critica, 2 dimessi; Valdagno 6 in area non critica.

AGGIORNAMENTO VALDAGNO| A Valdagno, come rende noto il Comune, tra ieri e mercoledì il numero di contagiati è salito a 18, 9 nel complesso sono i ricoverati, ma ieri si è registrato purtroppo anche il primo decesso. Dai dati risulta che dei ricoverati 7 sono over 75, 5 hanno un'età tra i 60 e i 75 anni, 5 tra 50 e 60 e i rimanenti 2 hanno tra i 30 e i 40 anni.

BOLLETTINO DI MERCOLED' MATTINA

Nuovo aggiornamento della Regione Veneto sui casi di contagio da Covid-19 registrati alle 8 di mercoledì.

In chiave regionale salgono a 6.442 casi, 17.159 sono le persone risultate positive e poste in isolamento domiciliare, 258 i decessi. La provincia maggiormente colpita rimane Padova (escluso Vò) con 1552 casi, a seguire Verona (1304) e Treviso (1177). 

Nel Vicentino viene segnalato un incremento di 41 casi rispetto alla giornata di martedì per un totale di 824 casi, 2303 le persone poste in isolamento domiciliare. I pazienti ricoverati in area non critica sono 36 all'ospedale di Santorso, 38 a Bassano, 20 ad Asiago, 66 a Vicenza, 19 a Noventa Vicentina, 6 a Valdagno. Quelli gravi, ricoverati in Terapia intensiva sono invece 10 a Santorso, 6 a Bassano e 25 al San Bortolo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine, per quanto riguarda in decessi, si registrano altri due morti all'ospedale di Vicenza (16 totali) ed uno al nosocomio di Valdagno 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal 1 giugno l'obbligo di mascherina all'aperto non c'è più

  • Riapertura di asilo, materne, centri estivi e le novità per la scuola a settembre

  • Bonus casa 110%: tutte le informazioni per ristrutturare a costo zero

  • Operaio schiacciato da lastra metallica, inutile la corsa al pronto soccorso: muore 22enne

  • Operazione "gomme da arresto": 5 indagati per frode, sequestrati beni per 11 milioni

  • Coronavirus, stop mascherine all'aperto: nuova ordinanza di Zaia

Torna su
VicenzaToday è in caricamento