Controllo antidroga al Lampertico e al Lioy: due pizzicati con una canna

I militari dell’Arma, supportati dal Nucleo Carabinieri Cinofili di Torreglia con i cani Cyr ed Hero, hanno eseguito delle verifiche compiute durante l’orario di lezione in entrambi gli istituti

I Carabinieri della Stazione di Vicenza, nell’ambito delle periodiche attività finalizzate a contrastare lo spaccio ed il consumo di sostanze stupefacenti tra gli alunni delle scuole superiori del capoluogo ed in collaborazione con i rispettivi Dirigenti Scolastici, nei giorni scorsi procedevano ai relativi controlli presso l’Istituto Professionale Lampertico ed il Liceo Scientifico Lioy.

I militari dell’Arma, supportati dal Nucleo Carabinieri Cinofili di Torreglia con i cani Cyr ed Hero, a seguito delle verifiche compiute durante l’orario di lezione in entrambi gli istituti, rinvenivano nella disponibilità di due alunni delle modifiche quantità di marjiuana, detenute per consumo personale, oltre a due grinder strumento solitamente utilizzato per sminuzzare o sbriciolare la sostanze stupefacente in questione, il tutto sottoposto a sequestro.

I minori, residenti nel capoluogo, venivano segnalati alla Prefettura di Vicenza per l’adozione dei provvedimenti previsti. Analoghi controlli interesseranno, sino al termine dell’anno scolastico, altri istituti scolastici della città e della provincia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il virus cinese

  • Il cane defeca per strada, anziano raccoglie la cacca e la spalma in faccia a un ragazzino

  • Coronavirus, caso sospetto nel Vicentino: potrebbe essere il "paziente zero"

  • Coronavirus: sei tamponi nel Vicentino, San Bortolo sommerso dalle telefonate

  • Coronavirus, massima allerta in Veneto: «Pronti a misure drastiche»

  • Coronavirus, monta la paura: Regione attiva cordone sanitario, altri 7 tamponi positivi

Torna su
VicenzaToday è in caricamento